QR code per la pagina originale

Microsoft Surface Pro (2017)

Surface Pro è il nuovo 2-in-1 di Microsoft caratterizzato dai nuovi processori Intel Kaby Lake di settima generazione che offrono maggiore potenza.

Di , 23 maggio 2017

Microsoft Surface Pro (2017) è il nuovo 2-in-1 Windows 10 di Microsoft, successore dell’apprezzato Surface Pro 4. Trattasi di un prodotto che non può essere definito come un vero salto generazionale ma piuttosto come un sensibile affinamento del vecchio modello. La casa di Redmond, infatti, ha preso tutto quello che c’era di buono nel Surface Pro 4 e lo ha ottimizzato nel nuovo Surface Pro. Un lavoro di affinamento che si può tradurre in oltre 800 miglioramenti quasi tutti nascosti all’interno dell’elegante telaio in lega di magnesio che da sempre caratterizza la famiglia dei Surface sin dal primo modello.

Surface Pro è adatto alla produttività, così come alla creatività grazie alla presenza del pennino Surface Pen in grado di sfruttare tutti i vantaggi di Windows 10 Creators Update.

Microsoft Surface Pro (2017): design ()

I Surface, sin dal primo modello, sono sempre stati dei veri e propri capolavori di design e di progettazione. Dunque, anche il Surface Pro mantiene inalterato il family look della famiglia dei 2-in-1 di Microsoft. Largo, dunque, ai materiali pregiati come la lega di magnesio per lo chassis e l’Alcantara per la Type Cover. I materiali scelti da Microsoft donano leggerezza e robustezza allo stesso tempo rendendo il Surface Pro un computer adatto sia all’uso su scrivania che alla portabilità.

Inoltre, il design comune alla famiglia Surface permette di rendere maggiormente riconoscibile il Surface Pro permettendo subito alle persone di identificarlo come un prodotto di altissimo profilo realizzato direttamente da Microsoft e pensato per sfruttare al massimo tutti i vantaggi di Windows 10.

Anche il Surface Pro dispone dell’apprezzato kickstand che in questo modello è stato migliorato. Grazie all’esperienza acquisita con il Surface Studio, il nuovo kickstand del Surface Pro permette agli utenti di inclinarlo ulteriormente grazie alla nuova cerniera che permette un’apertura sino a 165 gradi. Gli utenti, così, potranno interagire con maggiore facilità con il pennino per scrivere e disegnare.

Surface Pro non tradisce nemmeno la sua natura “ibrida”. Scollegando la tastiera cover sarà possibile utilizzarlo tranquillamente come un normale tablet pc sfruttando il display touch e l’ottimizzazione per l’uso con le dita offerta da Windows 10.

Microsoft Surface Pro (2017): scheda tecnica ()

Se esteriormente il Surface Pro non cambia molto rispetto al Surface Pro 4, dentro le cose sono molto differenti. Microsoft, infatti, ha introdotto i nuovi processori Intel di settima generazione Kaby Lake che permettono di migliorare non solo le prestazioni ma anche di aumentare sensibilmente l’autonomia che arriva sino a 13,5 ore. Nello specifico, il Surface Pro offrirà, a seconda del modello scelto, i processori Intel Core m3 7Y30 (GPU Intel HD Graphics 615), Intel Core i5-7300U (GPU Intel HD Graphics 620) e Intel Core i7-7660U (GPU Intel Iris Plus Graphics 640). La dotazione RAM ricalca quella del vecchio modello. Gli acquirenti potranno scegliere tra 4, 8, 16GB di memoria. Per quanto concerne lo storage interno, i nuovi Surface Pro, a seconda della declinazione scelta, offriranno 128, 256, 512 e 1TB di SSD. Presente anche lo slot microSD per inserire memorie esterne.

Per quanto concerne il resto della scheda tecnica, il display offre una diagonale da 12,3 pollici con tecnologia PixelSense, risoluzione 2736 x 1824 pixel (267 PPI) ed aspect ratio 3:2. Presenti anche due fotocamere. Quella posteriore con messa a fuoco automatica da 8MP con registrazione video HD 1080p e quella anteriore con riconoscimento del volto Windows Hello da 5MP.

Nessun problema nemmeno sul fronte della connettività. Surface Pro dispone di Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac e Bluetooth 4.1. In futuro, inoltre, arriverà una variante LTE. Il nuovo 2-in-1 di Microosft integra anche le medesime porte del procedente modello e cioè una porta USB Type-A, una Mini DisplayPort, il jack per le cuffie oltre al Surface Connector per collegare l’alimentatore.

Nuova è anche la Surface Pen, disponibile in più colori. Aumentando fino a 4096 i livelli di sensibilità alla pressione la scrittura risulta più semplice e naturale: basta inclinare la penna come una semplice matita per creare sfumature, utilizzando una delle tre diverse punte. La nuova Surface Pen è pensata per garantire prestazioni ottimali con il nuovo Surface Pro. Penna e dispositivo sono realizzati utilizzando un particolare silicio che agevola una scrittura istantanea, fluida e accurata dalla punta del pennino allo schermo, indipendentemente dalla velocità di scrittura o di disegno. La nuova Surface Pen scrive a una velocità più che doppia rispetto alla versione precedente, con un tempo di latenza praticamente impercettibile all’occhio umano e una reattività doppia rispetto all’Apple Pencil.

Infine, per donare un look ulteriormente raffinato, Microsoft ha introdotto le nuove Type Cover in pregiata Alcantara. La nuova Type Cover vanta un meccanismo a forbice proprio dei laptop, per offrire un movimento dei tasti costante e stabile da 1,3 mm, per una digitazione più semplice e precisa anche rispetto all’iPad Pro. La Type Cover è dotata di retroilluminazione a LED, distanza ottimale tra i tasti per una digitazione fluida e veloce e un ampio trackpad in vetro che garantisce precisione di controllo e navigazione tipiche dei laptop ed è più precisa rispetto al MacBook e all’iPad Pro.

Rivestita in prezioso materiale Alcantara per una digitazione ancora più confortevole, la Type Cover per il Surface Pro è disponibile in tre colori tono su tono coordinati con Surface Pro, Surface Pen e Microsoft Arc Mouse: platino, bordeaux e blu cobalto.

Surface Pro with LTE Advanced ()

Al Future Decoded 2017 di Londra, Microsoft ha annunciato la variante LTE del Surface Pro. Due saranno le versioni del “Surface Pro with LTE Advanced” disponibili: la prima con il processore Intel Core i5, 4GB di RAM e 128GB di SSD, e la seconda con il processore Intel Core i5, 8GB di RAM e 256GB di SSD.

Disponibilità dal primo dicembre 2017. Non comunicati i prezzi e le date per il mercato italiano.

Microsoft Surface Pro (2017): disponibilità e prezzo ()

Microsoft Surface Pro sarà disponibile in diverse declinazioni in Italia a partire dal 15 giugno ai seguenti prezzi (Type Cover a 149,99 euro e Surface Pen escluse):

  • Surface Pro Intel Core m3, 4 GB di RAM, 128 GB SSD: 959 euro (in offerta su Amazon a 749 euro)
  • Surface Pro Intel Core i5, 4 GB di RAM, 128 GB SSD: 1169 euro (in offerta su Amazon a 799 euro)
  • Surface Pro Intel Core i5, 8 GB di RAM, 256 GB SSD: 1499 euro (in offerta su Amazon a 1.198 euro)
  • Surface Pro Intel Core i7, 8 GB di RAM, 256 GB SSD: 1829 euro (in offerta su Amazon a 1.734 euro)
  • Surface Pro Intel Core i7, 16 GB di RAM, 512 GB SSD: 2549 euro (in offerta su Amazon a 2.385 euro)
  • Surface Pro Intel Core i7, 16 GB di RAM, 1 TB SSD: 3149 euro (in offerta su Amazon a 2.999 euro)