QR code per la pagina originale

Neato Botvac D4 Connected: efficacia a buon prezzo

Neato Botvac D4 Connected è un robot aspirapolvere connesso dotato di funzionalità smart per pulire al meglio ogni angolo della casa.

8,3
  • Recensione
Prezzo

€ 529

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Design8,7
  • Prestazioni8
  • Qualità prezzo8,5
Pro

La dorma a D gli permette di arrivare ovunque, l'app migliora costantemente

Contro

la forza di aspirazione non è sempre in grado di fare pulizia completa sui tappeti

Di , 4 Dicembre 2018

Neato Botvac D4 Connected è un robot aspirapolvere che è stato presentato alla fiera IFA 2018 di Berlino. Trattasi di un prodotto sofisticato pensato per le smart home che va ben oltre il semplice elettrodomestico. Neato Botvac D4 Connected è un prodotto connesso in grado di poter essere gestito sia attraverso un’applicazione che tramite i moderni smart speaker con l’ausilio di comandi vocali. Inoltre, dispone di funzionalità avanzate di navigazione che li permettono di muoversi più facilmente negli ambienti per ottimizzare il livello di pulizia.

Questo aspirapolvere robot sposta l’asticella della sua categoria verso l’alto. Non solo pulisce bene ogni angolo della casa ma anche permette un alto livello di interattività con gli utenti integrandosi perfettamente negli ambienti smart.

Neato Botvac D4 Connected, design ()

Neato ha adottato lo stesso design che caratterizza tutta la serie dei suoi robot aspirapolvere. Dunque, la scocca presenta la classica forma a “D” che aiuta Neato Botvac D4 Connected a raggiungere e pulire anche gli angoli più nascosti. Non manca nemmeno la piccola “torretta” sulla sommità del robot che nasconde la sensoristica per la navigazione ed in particolare i sensori per la navigazione laser che permettono al robot aspirapolvere di navigare con maggiore precisione all’interno delle stanze.

Qualità che si nota anche nel livello costruttivo, sempre ineccepibile.

Neato Botvac D4 Connected, specifiche tecniche ()

Questo robot aspirapolvere è innanzitutto un prodotto per la pulizia domestica. Dispone, dunque, di una spazzola combinata, del 70% più grande di quelle dei comuni robot rotondi, che occupa tutta la parte anteriore del robot. Neato Botvac D4 Connected è ideale per ogni superficie come legno, moquette o piastrelle e quindi è perfetto per la maggior parte delle abitazioni. Neato evidenzia, inoltre, che la forma a D del robot, chiamata CornerClever, permette di catturare la polvere negli angoli e lungo le pareti meglio dei robot rotondi.

Lungo 33,5 centimetri, largo 31,9 centimetri e alto circa 10 centimetri, questo robot aspirapolvere è in grado di muoversi agilmente negli ambienti domestici. L’altezza non esagerata, inoltre, nonostante la presenza della piccola torretta sporgente, consente di poter passare sotto gli ostacoli senza problemi. Il serbatoio da 0,7 litri è in grado di raccogliere una grande quantità di sporco.

Neato Botvac D4 Connected è anche un prodotto smart e connesso grazie al supporto alle reti WiFi. Questo robot dispone della funzionalità di mappatura e navigazione “LaserSmart” che mappando le stanze permette di muoversi più facilmente negli ambienti evitando con maggiore facilità gli ostacoli. E i laser gli permettono di pulire anche al buio. Inoltre, non mancano anche le “No-Go Lines“, cioè speciali strisce virtuali che indicano al robot dove non andare. Grazie alla possibilità di muoversi più facilmente nella casa, Neato Botvac D4 Connected è in grado di assicurare un livello di pulizia maggiormente accurato.

Il robot aspirapolvere di Neato può essere gestito anche attraverso una comoda applicazione per dispositivi mobile. Applicazione che permette di programmare la pulizia in base alle necessità delle persone. Attraverso l’app sarà possibile anche gestire ulteriori parametri del robot come l’inserimento delle “No-Go Lines” nelle stanze o effettuare gli aggiornamenti del firmware che vengono rilasciati ciclicamente.

Neato Botvac D4 Connected supporta anche Google Assitant e Amazon Alexa e quindi le persone potranno gestirlo pure attraverso comandi vocali magari sfruttando la presenza in casa di eventuali smart speaker.

Neato Botvac D4 Connected garantisce un’ampia autonomia sino a 75 minuti d’uso grazie ad una generosa batteria agli Ioni di litio. Questo robot dispone anche della tecnologia Quick Boost Charging che consente di calcolare la quantità di energia necessaria per completare il ciclo di pulizia e ricaricare di conseguenza.

La confezione di vendita include il robot, la base di ricarica, il cavo di alimentazione, la spazzola combinata ed il filtro ad alte prestazioni.

Neato Botvac D4 Connected, disponibilità e prezzo ()

Questo robot aspirapolvere è già disponibile all’acquisto ad un prezzo consigliato di 529 euro.

Neato Botvac D4 Connected, recensione ()

Abbiamo usato il Neato Botvac 4D regolarmente per un paio di settimane, e possiamo dirci sicuramente soddisfatti della qualità del prodotto. La sua forma distintiva a D aiuta il robot a raggiungere più punti della casa, e grazie allo spessore non troppo elevato esso riesce a infilarsi anche sotto a divani e armadi.

La configurazione e la connessione al WiFi sono state semplici e immediate. Buona la forza di aspirazione, e buona la gestione delle zone “no-go”, sebbene in alcune occasioni il robot si sia incastrato su cavi elettrici che avevamo dimenticato di sollevare dal pavimento.

L’autonomia dichiarata dal costruttore è di circa 75 minuti, ed infatti dopo poco più di un’ora il dispositivo torna alla base per ricaricarsi e poi proseguire nelle pulizie.

Data l’assenza di un display avremo bisogno di consultare l’app su smartphone per accedere alle informazioni sullo stato della pulizia, ma la vera comodità dell’app è quella di poter iniziare una sessione di pulizie anche da remoto, proprio usando l’applicazione e la connettività WiFi del Neato Botvac 4D. Non avremo mai più il problema di aver dimenticato di attivare il nostro robot all’uscita da casa.

Ulteriore punto a favore del Neato Botvac 4D è la compatibilità con Alexa e Google Assistant: è infatti possibile controllare il robot con il nostro smart speaker preferito, ed eseguire diverse operazioni con comandi vocali. Fra queste possiamo far partire, concludere, mettere in pausa e riprendere un ciclo di pulizia, o possiamo chiedere allo smart speaker il livello di carica della batteria.

In conclusione il Botvac 4D porta le funzioni di un robot di fascia alta nella fascia media. Il costo di circa 500 Euro non è sicuramente basso e alla portata di tutti, soprattutto se paragonato a robot disponibili a meno di 200 Euro, ma la possibilità di controllarlo da remoto unita al buon livello di pulizia che si riesce a raggiungere lo rendono un ottimo prodotto da tenere in considerazione per l’acquisto.

Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=852328 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).