Nespresso Vertuo Pop: la nostra recensione

Abbiamo provato la nuova macchina per caffè Nespresso Vertup Pop, che porta colore in cucina e prepara un caffè con l’esclusivo metodo a centrifuga.

pro

  • Facile da usare
  • Caffè gustoso e cremoso

Contro

  • Capsule costose
  • Pairing wireless malfunzionante
il voto di Webnews  7.4
Abbiamo provato la nuova macchina per caffè Nespresso Vertup Pop, che porta colore in cucina e prepara un caffè con l’esclusivo metodo a centrifuga.

Da circa un anno Nespresso ha portato anche in Italia il nuovo sistema Nespresso Vertuo, caratterizzato da una tecnologia innovativa di preparazione del caffè diversa dalla classica infusione. Dopo un lancio iniziale con le macchine Vertuo Plus e Vertuo Next, l’azienda ha annunciato una terza macchina espressa caratterizzata da dimensioni più compatte e disponibilità di colori più ampia, così da offrire maggiore scelta ai clienti e dare un tocco più personale ad ogni cucina. La nuova Nespresso Vertuo Pop è infatti disponibile in sei colorazioni, tutte gradevoli, ma soprattutto ci permette di preparare un ottimo caffè con la semplice pressione di un tasto. L’abbiamo provata per qualche settimana, e di seguito le nostre impressioni.

Caratteristiche

All’interno della confezione di vendita troviamo la macchina espressa Nespresso Vertuo Pop, il portabicchiere che può essere applicato o rimosso a seconda della tazza che si desidera usare, e una confezione con 12 cialde di miscele diverse per una degustazione iniziale dei diversi tipi di caffè disponibili.

Le dimensioni della macchina sono piuttosto compatte, così da poter adattarsi anche a piani d’appoggio di dimensioni ridotte; la larghezza è infatti di soli 13,5cm. La parte superiore è nel colore prescelto fra i sei disponibili, tutti vivaci e gradevoli, e presenta una leva per alzare l’intero modulo ed inserire la capsula. Presente sulla parte alta anche un tasto per l’accensione della macchina e per l’avvio dell’erogazione del caffè.

Sul retro abbiamo il serbatoio per l’acqua, con capacità di 600ml. Consigliamo l’uso di acqua minerale liscia, con un residuo calcareo inferiore rispetto all’acqua del rubinetto, per preservare la salute della macchina ed evitare di dover eseguire cicli di decalcificazione troppo di frequente.

Nespresso Vertuo Pop

Sul lato sinistro invece c’è un cassettino estraibile che contiene le capsule espulse quando apriamo il top della macchina. Idea intelligente di Nespresso è stata quella di progettare questo cassettino in due parti, con una superiore con fondo forato che contiene le capsule, ed una inferiore per raccogliere eventuale acqua residua nelle capsule. In questo modo possiamo gettare via le capsule già scolate e non rischiamo di lasciare acqua nel sacchetto per le capsule.

Sì, perché Nespresso ci fornisce anche un sacchetto per raccogliere le capsule e portarle poi presso una delle boutique presenti su tutto il territorio nazionale, così che sia possibile riciclare il contenitore in alluminio ed utilizzare il fondo del caffè come fertilizzante. Il sacchetto non è presente in confezione, ma ci viene dato quando acquistiamo le cialde presso una boutique oppure online.

Interessante poi la presenza delle connettività Bluetooth e WiFi all’interno della macchina: la prima serve per un primo abbinamento al telefono, tramite l’app Nespresso, e successivamente il collegamento alla rete wireless casalinga ci consente di ricevere una notifica in caso di errore o di serbatoio dell’acqua vuoto.

Sistema Vertuo

Nespresso Vertuo Pop si differenzia dalle altre macchine Nespresso di tipo classico proprio per il sistema di preparazione del caffè, profondamente diverso da quello usato in macchine come le popolari Inissia o Pixie.

Il sistema Vertuo adotta, infatti, la tecnologia Centrifusion, che consiste nella speciale infusione della polvere di caffè durante una rotazione che può arrivare fino a 7000 giri al minuto. In questo modo l’acqua calda che entra nella capsula non assorbe il caffè solo da una zona, ma grazie alla forza centrifuga viene spinta fino al bordo del contenitore sfruttando al meglio tutto il contenuto di polvere.

Il risultato del caffè ottenuto grazie a questa tecnologia è più intenso, ma anche più cremoso grazie all’aria assorbita durante la centrifuga insieme alle sostanze della polvere di caffè.

Le capsule sono di quattro tipi, diverse per quantità di caffè contenuto e – di conseguenza – di lunghezza della bevanda finale. Per distinguerle l’azienda ha impresso sulle capsule un codice a barre che, letto dalla macchina all’avvio, seleziona il quantitativo di acqua da erogare ma anche la temperatura e la velocità di rotazione.

Nespresso Vertuo Pop

Le quattro lunghezze di caffè disponibili per la Nespresso Vertuo Pop sono Espresso, Double Espresso, Gran Lungo e Mug, con capacità rispettivamente di 40ml, 80ml, 150ml e 230ml. Il sistema Vertuo prevede un quinto formato, il Carafe da 535ml, che però non è compatibile con la macchina Pop. Per ognuno di questi formati è disponibile una gamma di miscele diverse, da quelle più intense a quelle più leggere, con varietà di retrogusto e aroma.

Disponibili anche alcune miscele specificatamente pensate per essere consumate con il latte – sia caldo che freddo, magari precedentemente montato con un Nespresso Aeroccino; in questo caso il consiglio è quello di mettere prima il latte in tazza, e successivamente erogare il caffè per ottenere un cappuccino più gustoso. E per i mesi più caldi, alcune miscele sono ottime se erogate direttamente su una tazza con del ghiaccio, per godersi una bevanda rinfrescante senza rinunciare al gusto e all’energia del caffè.

Esperienza d’uso

Dopo aver estratto la Nespresso Vertuo Pop dalla confezione e sistemata sul piano della cucina, è sufficiente riempire il serbatoio dell’acqua e siamo subito pronti per preparare il caffè.

Iniziamo con il dire che – come spesso accade per altri modelli di macchine per il caffè – Nespresso commercializza due tipologie di macchina Pop, una prodotta da Krups e una da De’Longhi. Le due versioni sono comunque identiche, e fatta eccezione per il produttore hanno esattamente le stesse caratteristiche e lo stesso funzionamento.

Con la pressione del tasto di accensione si avvia la macchina. Per circa 20-30 secondi il tasto lampeggia, ad indicare che la macchina si sta scaldando, e successivamente l’illuminazione diventa fissa; la macchina è quindi pronta ad erogare il caffè.

Sganciando la leva sulla parte superiore della macchina si alza tutto il modulo, facendo cadere una eventuale capsula usata nel cassetto di recupero e lasciando lo spazio per l’inserimento di quella nuova. Chiudendo nuovamente il top sentiamo subito che la capsula viene forata; riagganciamo la leva superiore, e premiamo il tasto per iniziare l’erogazione.

A seconda del tipo di capsula che mettiamo, la macchina legge il codice a barre e imposta tutti i parametri per la preparazione del caffè con una prima rotazione, quindi inizia la centrifuga veloce insieme alla circolazione dell’acqua, che risulta nell’emissione di caffè accompagnato da una gustosa crema.

Il tipo di caffè e la lunghezza della bevanda sono indubbiamente questione di gusto personale, ma in generale pensiamo che per noi italiani i formati espresso e double espresso sono quelli che sicuramente possono andare di più. Formati più lunghi, come il mug, sono invece più adatti ad un mercato anglosassone, sebbene possano avere degli estimatori anche nel nostro paese.

Qualora desiderassimo un caffè più ristretto o più lungo rispetto alla quantità preimpostata possiamo cambiare il settaggio in modo semplice: quando avviamo l’erogazione del caffè teniamo il tasto premuto fino al livello desiderato e quindi lasciamo; in questo modo la macchina si ricorderà che per il tipo di capsula usata dovrà usare sempre quel quantitativo di acqua. In alternativa è sempre possibile premere il pulsante durante l’erogazione per interrompere l’operazione.

Volendo abbinare la macchina allo smartphone dobbiamo scaricare l’app Nespresso e iniziare la procedura di pairing, prima via Bluetooth e successivamente inserendo le credenziali per la rete WiFi di casa. Dobbiamo dire che questa procedura non è particolarmente rapida, né priva di intoppi: per riuscire a collegare la macchina al WiFi abbiamo dovuto ripetere l’operazione diverse volte, eseguendo un reset ad ogni tentativo fallito, e pochi giorni dopo la connessione era nuovamente scomparsa, costringendoci a dover ripetere nuovamente tutto il ciclo di tentativi.

Il vantaggio della connessione è sicuramente quello di poter aggiornare il firmware della Pop quando disponibile, ad esempio per includere nuovi codici a barre per nuovi formati di caffè. Utile anche ricevere notifiche sullo smartphone in caso di errori o di esaurimento dell’acqua nel serbatoio, sebbene in questo caso il livello dell’acqua è visibile quando siamo vicino alla macchina.

Da notare anche che – almeno ad oggi – il sistema Vertuo non ha capsule compatibili prodotte da terzi, quindi si deve necessariamente acquistare capsule originali online o presso una boutique Nespresso. La conseguenza è anche un prezzo del caffè più alto rispetto a quanto accade con sistemi diversi, dal momento che una confezione da 10 capsule di espresso costa €4,70, ed i prezzi degli altri formati vanno a salire fino a €6,50 per una confezione di capsule mug. Per fare un paragone, una capsula originale di caffè Lavazza A Modo Mio costa circa €0,30 (o meno acquistando confezioni con più capsule), a fronte degli €0,47 di una capsula Nespresso Vertuo.

Contenuto della confezione

  • Nespresso Vertuo Pop
  • Box degustazione con 12 capsule di caffè Vertuo

Nespresso Vertuo Pop: Disponibilità e prezzo

Nespresso Vertuo Pop è disponibile su Amazon al prezzo consigliato di €99,99.

Conclusioni

In conclusione possiamo dire che la Nespresso Vertuo Pop ci ha abbastanza soddisfatto, trattandosi di una macchina facile da usare e in grado di produrre caffè gustosi e ricchi di crema. Gli svantaggi sono principalmente nella difficoltà di usare la connessione wireless, ma si tratta comunque di una funzionalità di cui possiamo fare a meno, e nel costo abbastanza elevato delle capsule, soprattutto se paragonato a quello di altri produttori ugualmente prestigiosi.

Nespresso Vertuo Pop: Scheda Tecnica

ProdottoNespresso Vertuo Pop
Dimensioni136x426x250mm
Peso3,5Kg
Capacità serbatoio0,6l
Lunghezze supportateEspresso, Double Espresso, Gran Lungo, Mug
Capienza raccoglicapsule10-14 capsule
Tempo di riscaldamento30s
Spegnimento automatico2min
ConnettivitàWiFi, Bluetooth
Potenza1500W
Consumo in standby0,36Wh
ColoriNero, Bianco, Rosso, Giallo, Blue, Verde Menta

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti