QR code per la pagina originale

Nikon 1 V1: anche Nikon entra nel mercato delle compatte a ottiche intercambiabili

La Nikon 1 V1 è una fotocamera digitale mirrorless da 10 megapixel, con obbiettivi intercamabili 1 Nikkor e tante funzioni avanzate e non.

Prezzo

€ 850

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Prestazioni7,4
  • Dotazione7
  • Qualità prezzo7
Pro

Ottiche intercambiabili, buona qualità delle immagini, autofocus efficiente

Contro

Frangiatura viola, comodissima in automatico ma molto meno in manuale, costosa

Di , 9 febbraio 2012

Sensore CX e mirino elettronico

La Nikon 1 V1 è la risposta della casa giapponese al successo delle compatte a ottiche intercambiabili prodotte ormai da molte altre aziende concorrenti. Nikon è corsa, quindi, ai ripari convinta, come d’altronde lo sono molti addetti ai lavori, che questa categoria di fotocamere possa intaccare notevolmente il mercato delle reflex.

La Nikon 1 V1 è una fotocamera, veloce, pratica, portatile e ricca di funzioni. È dotata di una gamma di ottiche intercambiabili compatte denominata 1 NIKKOR e di accessori studiati specificamente per questo nuovo sistema.

La fotocamera integra un mirino elettronico luminoso e posizionato in modo comodo ed efficiente. Permette un’ottima visualizzazione della scena e piacerà a chi è abituato alla classica posizione di scatto. Ovviamente, in alternativa si può utilizzare lo schermo LCD da 3 pollici e da 930.000 punti. Anche questo è nitido e luminoso, è ben leggibile anche in pieno sole. La Nikon 1 V1 rileva automaticamente quando si avvicina l’occhio al mirino spegnendo di conseguenza lo schermo LCD.

Le linee della fotocamera sono caratterizzate da bordi piacevolmente arrotondati e mostra una sua personalità ed eleganza, anche se non possiamo inserirla tra le più belle della categoria. Il look è, comunque, classico, vagamente retrò e in linea con le tendenze del momento. La presa è comoda e non abbiamo mai avuto la sensazione che potesse inavvertitamente sfuggirci di mano o avere vibrazioni indesiderate.

Nikon ha deciso di dotare la V1 di un sensore CMOS in formato CX. A suo avviso è in grado di garantire un ottimo equilibrio tra dimensioni, velocità, sensibilità alla luce, risoluzione e profondità di campo e, come vedremo più avanti, è difficile dargli torto. Comunque, altre aziende hanno deciso di dotare le proprie compatte a ottiche intercambiabili di sensori di dimensioni maggiori.

Per quanto riguarda l’estensione della sensibilità ISO va da 100 a 6.400 (ampliata) ed è possibile scattare in Raw e Jpeg a una risoluzione di 10,1 megapixel. L’elaborazione delle immagini è garantita dal processore EXPEED 3 il quale, sfruttando due potenti motori, è in grado di elaborare le immagini a 600 megapixel al secondo. Ovviamente, è dotato delle più recenti tecnologie che permettono, tra l’altro, di ridurre la presenza di rumore nelle immagini.

Funzioni divertenti e originali

La Nikon 1 V1 ha un evoluto sistema autofocus in grado di passare istantaneamente dalla modalità AF a rilevazione di fase a 73 punti a quella a rilevazione del contrasto a 135 punti.

Galleria di immagini: Nikon 1 V1

Ovviamente, la fotocamera è dotata delle modalità manuale e di tantissime funzioni ed effetti speciali, allineandosi così a quanto di meglio il mercato abbia da offrire. Tra le modalità si segnala il Motion Snapshot, che permette di registrare contemporaneamente un filmato al rallentatore e di catturare un’immagine fissa. Le due riprese (foto e filmato) sono elaborate automaticamente con la creazione di una sorta di immagine fissa dinamica (l’apparente contraddizione è voluta) che immortala un momento speciale della scena.

Con la Nikon 1 V1 si può anche utilizzare lo Smart Photo Selector. Questo sfrutta una tecnologia pre-post scatto per acquisire venti immagini, prima e dopo l’effettivo scatto dell’otturatore. Ne propone poi cinque e permette di salvare quella che il fotografo ritiene migliore. La scelta delle immagini da proporre è eseguita dalla fotocamera tenendo conto dell’espressione del volto, della composizione e della messa a fuoco.

Per quanto riguarda la modalità video, la fotocamera può riprendere filmati con risoluzione Full HD a 60 e 30 fps. È possibile attivare anche la funzione Short Movie Creator, che genera automaticamente dei brevi filmati partendo da immagini fisse e da sequenze fotografiche. Questi filmati possono avere una durata massima di trenta minuti e possono essere presentati scegliendo tra diversi stili.

Infine, dobbiamo ricordare che la Nikon 1 V1 è dotata di una slitta accessori che le permette di utilizzare numerose periferiche. Tra questa un flash compatto, che può essere ruotato in verticale o in orizzontale in modo da indirizzare il lampo sul soffitto o sulle pareti colpendo il soggetto di luce riflessa. È disponibile anche una periferica dotata di unità GPS.

Conclusioni

La Nikon 1 V1 cattura fotografie di ottima qualità. Le immagini sono nitide, i dettagli precisi, i colori vividi e realistici, sicuramente più di quanto farebbe pensare il suo sensore di piccole dimensioni. Proprio per le sue misure non è, però, del tutto esente da effetti di frangiatura viola, cosa che potrebbero orientare i più esigenti verso modelli con sensori più grandi.

Abbiamo apprezzato anche la velocità dell’autofocus, ottimo anche quando deve seguire soggetti in movimento. È meno efficace, però, in situazioni di scarsa luminosità dove fatica a trovare il blocco, e ciò può far perdere il momento ideale di scatto, sino, in casi limite, a dover rinunciare alla foto.

Con una fotocamera come la Nikon 1 V1 viene da chiedersi quale sia l’utente ideale. Indubbiamente ha molto da offrire, è pratica e lineare nelle modalità base e mette a disposizione funzioni divertenti e originali, anche per quanto riguarda i video. Dalla progettazione appare chiaro come sia stata pensata per principianti o, comunque, per chi utilizzi la fotocamera prevalentemente in automatico. Infatti, le funzioni manuali ci sono, ma non sono così accessibili e veloci da attivare. A questo punto, entra in gioco il costo che sembra eccessivo per chi pensi di fotografare solo durante una vacanza o a qualche compleanno. È, però, anche vero che acquistandola si ha in mano una fotocamera robusta e destinata a durare nel tempo, anche questo un fattore da non trascurare.