QR code per la pagina originale

Oppo N3: fotocamera a "tutto selfie"

Oppo N3 è uno smartphone basato su Android KitKat con originale fotocamera ruotabile, ideale per selfie d’autore.

Prezzo

€ 549

Giudizi
  • Caratteristiche9,5
  • Design8,5
  • Prestazioni9
  • Qualità prezzo8
Pro

Ottime prestazioni, fotocamera efficace e ruotabile, materiali usati e display di elevata qualità, durata della batteria e ricarica rapida

Contro

Dimensioni e peso eccessivi, retroilluminazione dei tasti funzione molto bassa, posizione scomoda (sul lato destro) del jack audio da 3.5mm

Di , 3 Febbraio 2015

Design

Il produttore cinese Oppo ha portato sul mercato la seconda generazione della sua serie N caratterizzata in particolare da una fotocamera di alta qualità montata su un supporto in grado di ruotare di 206°. Una soluzione che non potrà che essere apprezzata da chi ama i selfie.

Rispetto alla generazione precedente, però, oltre a migliorare la qualità dell’ottica, il supporto dell’Oppo N3 si arricchisce anche di un meccanismo servoassistito, che permette una rotazione automatica dell’obbiettivo. La rotazione può essere comandata sia facendo uno swipe verso il basso quando ci si trova nell’app per la gestione della fotocamera, sia utilizzando l’apposito tasto a sfioramento posizionato su retro del device, in cui è anche integrato il sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali. Una nota a margine: la texture in finta pelle utilizzata per il supporto ruotante è poco elegante.

Oppo N3 ha dimensioni abbastanza generose (77×161,2×8,7 mm) e un peso a abbastanza sostenuto: 192 grammi. Dimensioni e peso, quindi, vanno a incidere notevolmente sull’ergonomia rendendo questo smartphone non molto comodo da utilizzare.

I materiali utilizzati sono ottimi e anche l’assemblaggio è impeccabile; molto elegante la soluzione ad arco scelta per il LED di notifica sulla parte bassa del device.

Caratteristiche

Oppo N3 ha un hardware in linea con i top di gamma dei mesi scorsi: processore Qualcomm Snapdragon 801 MSM8974AA Quad Core Krait 400 da 2.3 GHz con una GPU Adreno 330 e 2 GB di RAM. La memoria integrata è da 32 GB espandibile tramite microSD. Il processore ha dunque una potenza sufficiente a permettere a questo smartphone di essere sempre molto fluido e reattivo nell’utilizzo.

Sono supportate le reti quadribanda GSM/GPRS/EDGE, quadribanda UMTS/HSPA+ a 42 Mbps e sei bande LTE. La connettività è affidata al Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac dual-band, NFC, Bluetooth 4.0 LE e a una porta microUSB con supporto OTG. È presente anche un ricevitore GPS assistito con GLONASS.

Galleria di immagini: Oppo N3, le foto

La fotocamera è una OmniVision OV16825 da 16 megapixel con lenti Schneider Kreuznach, doppio flash a LED ed apertura f/2.2.

Sulla parte anteriore, protetta da un vetro Gorilla Glass 3 della Corning c’è un display TFT da 5,5 pollici con risoluzione Full HD da 1920×1080 pixel a 16 milioni di colori con una densità di 403 ppi. I tre tasti funzione capacitivi sono (poco) retroilluminati e hanno il feed a vibrazione.

Software

Il sistema operativo di Oppo N3 è Android 4.4 con interfaccia utente personalizzata dalla stessa società cinese, la ColorOS 2.0. Non è noto se e quando verrà rilasciata una versione firmware basata su Android Lollipop, tuttavia la comunità di utenti di Oppo è sicuramente molto attiva.

Punto di forza di questa interfaccia utente sono sicuramente le tantissime gesture presenti che permettono di eseguire uno svariato quantitativo di funzioni. Ovviamente, si tratta di funzionalità molto scenografiche, ma che, probabilmente, nell’utilizzo quotidiano, vengono utilizzate davvero raramente. Non è presente il classico app drawer, ma le applicazioni sono già posizionate sulle homescreen personalizzabili.

Come tutte le interfacce utenti cinesi che si rispettino, anche la ColorOS permette un’ampia possibilità di personalizzazione grazie ai tanti temi a disposizione. L’interfaccia, nel complesso, risulta comunque piacevole da utilizzare ed è anche molto fluida.

La tendina delle notifiche permette di accedere rapidamente a molte funzionalità dell’Oppo N3. Un primo swipe verso il basso mostra i quick toggle principali, un secondo swipe li mostra tutti. È presente anche lo slide per la regolazione della luminosità e un testo che permette di chiudere rapidamente tutte le applicazioni attive in background.

Molto utile è il Centro Sicurezza, che permette all’utente di andare a ottimizzare l’N3 tramite una serie di funzionalità, che vanno dalla protezione delle applicazioni, al risparmio energetico, alla gestione dei premessi e alla possibilità di attivare una modalità ospite per impedire l’accesso ai file in caso si dovesse prestare il telefono.

Prestazioni

Come detto, il processore Snapdragon 801 offre ottime prestazioni e tutto gira sempre molto bene anche in caso di utilizzo di applicazioni che richiedono maggiore potenze.

Davvero molto bello il display, che offre sempre un’ottima qualità di visone in tutte le condizioni di luce. Molto ampio è anche l’angolo di visualizzazione e i colori sono sempre molto naturali e ben bilanciati. Essendo un IPS, il nero tende leggermente a schiarirsi su inclinazioni estreme.

Molto buona è anche la durata della batteria, una 3.000mAh caratterizzata dalla possibilità di ricaricarsi rapidamente utilizzando il caricabatteria VOOC in dotazione: 5 minuti di ricarica permettono di avere energia sufficiente per due ore di conversazione. In 30 minuti di ricarica la batteria riesce a essere ricaricata di circa il 75%. La batteria, comunque, consente di coprire agevolmente una giornata.

Senza nessun tipo di problema sia la parte telefonica che la qualità di connessione tramite Wi-Fi e Bluetooth; buona anche la navigazione tramite il browser web, personalizzato da Oppo, che permette la modalità in incognito e offre una modalità notte e la vista a tutto schermo.

Fotocamera

Oppo ha completamente personalizzato l’interfaccia utente che consente la gestione della fotocamera. Sono davvero tante le opzioni a disposizione: oltre a diverse modalità di scatto, c’è la possibilità di scattare foto interpolate a 50 megapixel, registrare video in Full HD anche in slow motion e realizzare foto animate in formato GIF.

Ottima, nel complesso la qualità delle foto scattate con la fotocamera di questo Oppo N3, che possono avere una risoluzione massima di 16 megapixel in formato 4:3 o 10 megapixel in 16:9; molto buona anche la qualità dei video. È possibile utilizzare il telecomando O-Click 2.0 in dotazione per scattare foto a distanza.

Verdetto

Oppo N3 viene venduto a 549 euro nella sola variante di colore bianco. Il rapporto tra prezzo e qualità è buono considerando le caratteristiche tecniche, la qualità costruttiva e la dotazione di serie che comprende anche un’ottimo paio di auricolari di tipo in ear, oltre al telecomando O-Click 2.0 e il caricabatteria rapido VOOC.

Punto di forza di questo smartphone è sicuramente la fotocamera, che ha un’ottima qualità e la particolarità unica di poter essere ruotata, ma sono buone anche le prestazioni generali, nonché la parte telefonica e quella multimediale. Di contro, sono generose, forse troppo, le dimensioni. che vanno a penalizzare l’ergononomia.