QR code per la pagina originale

Samsung HMX-U20:

Divertente e alla moda: una videocamera studiata per i giovani

Prezzo

€ 190

Giudizi
  • Caratteristiche7
  • Prestazioni6
  • Dotazione8
  • Qualità prezzo7
Pro

Pratica e facile da usare, buona qualità delle immagini

Contro

Manca il flash integrato, affatica nelle riprese lunghe

Di , 12 Marzo 2010

Condividere immagini e riprese video

YouTube, Facebook ed altri social network hanno rivoluzionato, e forse creato, un modo nuovo di comunicare. Se prima fotografie e riprese video erano esclusivo appannaggio di appassionati, ora sono un mezzo per dire agli altri dove si è stati e cosa si è visto. Per questo sono molte le aziende che hanno introdotto una serie di strumenti, pratici, maneggevoli e di facile uso, in grado di catturare filmati e fotografie, anche in alta definizione. È il caso anche della Samsung, che ha evoluto il precedente HMX-U10 nell’HMX-U20.

È un apparecchio destinato a un pubblico giovane e, per questo, realizzato in diversi colori alla moda: nero, argento, blu e rosso, in sfumature vivide e accese. L’aspetto richiama quello di un telefono cellulare, altro strumento che i giovani sanno bene come usare. Per riprendere o fotografare, l’HMX-U20 deve essere afferrato con una mano nella parte bassa, con l’ottica puntata verso la scena. La posizione non è delle più comode qualora la si debba mantenere per molto tempo, ma ci pare più che adeguata per il target e le necessità per le quali è stata pensata e progettata la videocamera. Il profilo leggermente curvilineo, comunque, permette di porsi in maniera naturale e di approcciarsi alla ripresa con immediatezza. L’obiettivo è dotato di uno zoom ottico 3x di tutto rispetto e difficilmente riscontrabile in questo tipo di videocamere, che integrano, comunemente, degli zoom digitali che deteriorano la qualità dell’immagine. Per garantire riprese sempre ben definite, è presente anche uno stabilizzatore digitale dell’immagine.

Facilissima da usare

Le immagini catturate dalla Samsung HMX-U20 sono registrate da un sensore CMOS da 1/2.3 pollici. Anche se il modello ha dimensioni ridotte, permette di registrare filmati in risoluzione Full HD a 1.920×1.080 pixel e a venticinque fotogrammi al secondo con compressione H.264. Può anche catturare scatti fotografici a una risoluzione di 10 megapixel. Siamo ben sopra a quanto richiesto da siti di condivisione filmati e, anzi, è possibile visionare con facilità i contenuti in alta definizione grazie alla presenza di una porta HDMI che permette di collegare l’HMX-U20 direttamente a un televisore o a uno schermo HD.

Notevole la facilità d’uso, l’unica cosa da fare è inquadrare e selezionare il comando di registrazione. Ovviamente non sono presenti molte delle funzioni che un videoamatore evoluto vorrebbe avere a disposizione, ma è bene ricordarsi che siamo di fronte a un apparecchio pensato per la cattura d’immagini istantanee e sempre pronto in tasca per ogni evenienza. Comunque, l’aspetto tecnico non deve essere sottovalutato: infatti questa videocamera compatta integra un sistema di messa a fuoco automatico, mentre lo Smart Auto analizza la scena in fase di ripresa regolando, di conseguenza, i relativi parametri in modo da acquisire il miglior filmato possibile. Ha a disposizione sei diverse pre-impostazioni che vanno dal ritratto al panorama.

La praticità e la facilità d’uso è confermata anche dalla presenza di un connettore USB integrato, che permette di collegare l’HMX-U20 a un computer senza che sia necessario portarsi dietro l’apposito cavetto.

Si può riprendere il trascorrere del tempo

Come detto, la Samsung HMX-U20 è stata pensata per vivere in simbiosi con i social network. Per questo è stata dotata di tutti gli strumenti necessari per una veloce condivisione del materiale ripreso. Infatti, permette l’upload diretto su YouTube e, tramite un software in dotazione, su Facebook e Flickr. Inoltre, integra Intelli-Studio 2.0, un piccolo studio di produzione mobile che l’utente porta sempre con sé e che permette di modificare e di riprodurre i video senza dover installare specifici programmi.

È disponibile anche una ripresa temporizzata, che permette di scattare foto a intervalli definiti per poi unirli come fosse un’unica ripresa video. Ciò permette di riprendere il trascorrere del tempo con effetti interessanti e divertenti. L’HMX-U20 può, inoltre, essere ricaricata sia tramite caricabatteria, sia collegandola ad una porta USB del computer.

La memorizzazione di video e filmati avviene su schede SD/SDHC che, inseribili in uno slot, possono avere una dimensione massima di 32 GB. Infine, non resta che segnalare il peso di soli 111 grammi.

Conclusioni

Il Samsung HMX-U20 è uno strumento pratico ed efficace. Permette di acquisire filmati e fotografie di buona qualità e, soprattutto, in alta definizione. Com’è facile immaginare, la qualità dei filmati non raggiunge i livelli che si possono avere con videocamere più costose e dotate di funzioni in grado di personalizzare l’immagine, ma riteniamo che sia più che adeguata a rispondere alle esigenze che è chiamata a risolvere. La definizione è buona e i colori sono accettabili, anche se non eccessivamente vividi. Inoltre, le funzioni di condivisione sono efficaci e abbiamo apprezzato anche la presenza del connettore USB integrato che semplifica ulteriormente ogni tipo di procedura.

Pensata per i giovani, la Samsung HMX-U20 colpisce nel segno, l’unico dubbio è se gli stessi giovani preferiranno utilizzare il loro immancabile telefono cellulare o se vorranno dotarsi anche di un altro strumento.