QR code per la pagina originale

Tapo C200: telecamera economica e funzionale

La nuova telecamera di sorveglianza Tapo C200 by TP-Link ruota di 360° e registra video a 1080p.

A partire da

€ 39

In offerta su Amazon

€ 39

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Design7,5
  • Prestazioni8
  • Qualità prezzo9
Pro

Video Full HD, rotazione a 360°

Contro

Non compatibile con Google Assistant

Di , 15 Novembre 2019

Il mercato delle videocamere di sorveglianza è in crescita, vuoi per la sempre maggiore diffusione di soluzioni per la domotica, e vuoi per l’elevata disponibilità di telecamere di tutte le qualità e di tutte le fasce di prezzo. Forte della sua esperienza nel settore, TP-Link ha lanciato un nuovo brand che vuole portare la smart home ad un pubblico ancora più ampio con prodotti dalle caratteristiche più essenziali ma anche dai prezzi decisamente più accessibili. Nasce così Tapo, ed il primo device ad arrivare in Italia è la videocamera Tapo C200.

Caratteristiche ()

La confezione di vendita della Tapo C200 comprende la videocamera, l’alimentatore di rete, una base per il montaggio a parete o a soffitto comprensiva delle viti per fissarla, e la manualistica.

Il design ha la forma di un modulo sferico poggiato su di un supporto, con dimensioni di 86,6x85x117,7mm e peso di 197 grammi.

Sulla parte mobile in colore nero posizionata all’interno della sfera bianca troviamo l’obiettivo, il microfono e un LED di sistema, oltre a quattro LED a infrarosso a 850nm per la visione notturna fino a 9 metri; facendo scorrere il modulo verso l’alto fino in fondo compaiono lo slot per la microSD (fino a 128GB) ed il tasto reset. Sulla parte posteriore è invece presente una griglia per l’altoparlante, ed in basso la porta per l’alimentazione.

Il modulo con l’obiettivo è in grado di ruotare di 114° in verticale, mentre l’intero corpo della telecamera può ruotare di 360° in orizzontale garantendo una visibilità pressoché totale dell’ambiente in cui viene posizionata. Lato connettività abbiamo il WiFi 802.11 b/g/n su banda da 2,4GHz mentre per la sicurezza abbiamo un sistema di crittografia a 128 bit.

La registrazione dei video è in qualità Full HD, ovvero 1080p@15fps, con codifica H.264, ma è possibile ridurre la risoluzione quando non si ha a disposizione una rete dati veloce.

Per pilotare la telecamera è necessario installare l’app Tapo Camera su Android o iOS, da cui è poi possibile comunicare a due vie fra smartphone e videocamera, regolare l’inquadratura, impostare la modalità d’uso e far suonare un allarme. Tapo è compatibile con Alexa mentre, al momento, non lo è con l’Assistente Google.

Disponibilità e prezzo ()

La videocamera Tapo C200 è disponibile nelle principali catene di elettronica e su Amazon al prezzo consigliato di €39,99.

Recensione ()

Abbiamo usato la videocamera Tapo C200 in casa, e dobbiamo dire che l’esperienza è stata superiore alle aspettative. Forse perchè ci aspettavamo un prodotto ridotto all’osso per contenere le spese, ma alla fine dei conti le funzionalità offerte sono piuttosto complete.

La prima impostazione con app Tapo Camera è stata semplice e rapida, seguendo passo passo le impostazioni in meno di due minuti. L’app è semplice ma completa, e dall’interfaccia principale è possibile vedere le immagini in diretta. Qualora si posseggano più videocamere Tapo è possibile visualizzarne fino a quattro in una schermata ed avere una visione completa della casa.

Nelle impostazioni della camera possiamo impostare la stanza, ruotare il video se il device è montato sottosopra a soffitto, disattivare il LED di sistema e altro. Possiamo anche selezionare in maniera semplice la modalità in casa o fuori casa, con rilevazione del movimento rispettivamente disattivata o attivata.

Dalla vista live delle immagini è anche possibile comunicare a due vie da smartphone a videocamera, regolare la visualizzazione, ridurre la risoluzione di cattura o far suonare un allarme per spaventare l’eventuale ladro. Buona la visione notturna, con un range sufficiente per una stanza anche di grandi dimensioni.

La registrazione delle immagini avviene su scheda microSD criptata, ma è anche possibile salvare clip o immagini direttamente sul proprio smartphone durante la visione live. Assente invece la possibilità di registrare su cloud.

Qualora la videocamera rilevasse dei movimenti mentre si trova in modalità fuori casa potremo ricevere una notifica immediata sullo smartphone e anche far partire in automatico il tono di allarme, e cliccando sulla notifica potremo vedere le immagini dal vivo della telecamera.

Ad aggiungere ulteriori funzionalità troviamo la presenza di una skill Alexa per visualizzare le immagini della telecamera su un Echo Show o su una Fire TV, mentre non è presente il supporto all’Assistente Google; l’azienda ci ha detto però che a breve dovrebbe essere attivata l’integrazione con un aggiornamento software e che quindi sarà possibile anche visualizzare le immagini su un Nest Hub o su una TV con Chromecast.

In conclusione ci sentiamo di promuovere questa nuova telecamera di sicurezza, che riesce a fare molto bene il suo lavoro mantenendo un prezzo di vendita ridotto e paragonabile solo a quello di alcune ‘cinesate’ a rischio inaffidabilità, pur proponendo un buon pacchetto di funzioni.