QR code per la pagina originale

Toshiba Satellite A665 3D:

La serie Satellite guarda al futuro e si arricchisce delle nuove funzionalità del 3D

Prezzo

€ 0

Giudizi
  • Caratteristiche8,5
  • Prestazioni8
  • Dimensioni7,5
  • Qualità prezzo7,2
Pro

Buona configurazione hardware, 3D Ready

Contro

Risoluzione massima bassa, batteria di grosse dimensioni

Di , 9 Settembre 2010

Tante configurazioni, un solo design

Grazie al cinema e non solo, la tecnologia 3D sta ormai prendendo sempre più piede. Passando dal grande al piccolo schermo, la naturale evoluzione tecnologica ha dato vita a schermi 3D di dimensioni più piccole che facilmente si adattano ai notebook. I primi modelli di notebook con tecnologia 3D stanno entrando sul mercato, tra cui il Toshiba Satellite A665, che in questa sede testiamo nella sua versione 12X, ovvero con scheda grafica NVIDIA GeForce GTS 350M.

Di fatto, il Toshiba Satellite A665 non è altro che un’edizione 3D della serie Satellite A660: tale gamma è formata da notebook multimediali, diversi fra di loro nell’hardware, ma tutti pressoché simili nel design. In effetti, il look del 12X è piuttosto comune; i colori dominanti sono il nero e il grigio.

La parte esterna del lid ha una trama fatta di linee tondeggianti che donano al laptop meno monotono. Aperto il coperchio, scopriamo il display (che, nella versione 3D, è di 15.6 pollici widescreen, e la tastiera con pulsanti ad isola retroilluminati. Esteticamente, la tastiera, il palmrest e la superficie del touchpad (leggermente decentrato) richiamano la stessa trama della parte esterna del lid. C’è anche il pad numerico, oltre ad alcuni pulsanti multimediali.

I materiali utilizzati sono prettamente plastici, ma, nonostante questo, il prodotto risulta robusto e si registrano leggere flessioni solo dopo aver applicato pressioni eccessive in zone “calde” come quella del driver ottico. Forti cerniere reggono il display; esattamente sotto ad esse troviamo due altoparlanti Harman Kardon che offrono una riproduzione audio superiore alla media. Il Toshiba Satellite A665-12X si estende in lunghezza per circa 38 cm ed è profondo circa 24 cm, con uno spessore che varia fra 3 e 3,8 cm; il peso di base è di 3 Kg.

Interfacce

Il Toshiba Satellite A665-12X viene venduto con sistema operativo Windows 7 nella versione a 64 bit e, quindi, si avrà immediata familiarità nell’uso del prodotto.

Le interfacce variano in base alla configurazione scelta, ma il modello con 3D integrato si avvale di 3 porte USB 2.0, 1 porta combo eSATA/USB 2.0, 1 slot ExpressCard, il lettore di schede multimediali, l’uscita HDMI, la porta VGA e la porta LAN.

Toshiba Satellite A665

La grande batteria da 12 celle offre un’ottima autonomia, ma di contro rende il laptop più ingombrante e anche più spesso sul retro: essendo questa prevista di piedini in gomma, il laptop poggerà sulla batteria stessa, rendendo leggermente inclinato il piano della tastiera, il che è un bene per l’ergonomia.

In questa configurazione sono, inoltre, compresi una webcam e un masterizzatore Blu-ray, mentre il comparto networking si avvale di Wi-Fi (802.11b/g/n) , Bluetooth 2.1 EDR e scheda di rete.

3D Ready!

Toshiba non ha certo badato a spese per l’hardware di questa edizione del Satellite A665: il processore scelto è un Intel i7-740QM in grado di lavorare ad una frequenza di quasi 2,8 GHz grazie alla tecnologia TurboBoost. Il modello di CPU non è dlle più efficienti (si avvale di 6 MB di cache e lavora in coppia con il chipset Intel HM55), ma le prestazioni sono comunque buone, sostenute anche dai 4 GB di RAM (8 GB massimi).

Un ampio hard disk da ben 640 GB conterrà tutti i vostri dati multimediali e non solo: la memoria di massa è di tipo SATA e ha una velocità di 5.400 rpm (non di certo il massimo). C’è però da segnalare la presenza della tecnologia Hard Drive Impact Sensor che, in caso di caduta accidentale, disattiva l’hard disk per cercare di preservarne il funzionamento e l’integrità dei dati.

Il display LCD da 15,6 pollici nel formato 16:9 è retro illuminato a LED e compatibile con la riproduzione dei contenuti a 720p (HD), il display ha un refresh rate di 120 Hz ed è 3D Ready. L’unica delusione è la risoluzione troppo limitata, ferma a 1.366×768 pixel. In un laptop 3D ci saremmo aspettati qualcosa di più.

Grazie alla GPU GeForce GTS350M, che ha una memoria dedicata di 1 GB ed è in grado di allocare fino a 2.781 MB di memoria in modalità Turbo Cache, e alla tecnologia 3D Vision di Nvidia, sarà possibile godere dell’effetto 3D. Inoltre, in dotazione, troviamo tutto il necessario per godere delle 3 dimensioni, ovvero occhialini attivi, 3D Vision USB controller ed emettitore a infrarossi e altra cavetteria.

Le prestazioni sono, in generale, molto buone e l’hardware difficilmente entrerà in crisi se non con gli ultimi videogiochi settati al massimo del dettaglio, ma rinunciando a qualche effetto grafico e alle risoluzioni più alte, qualsiasi videogioco sarà godibile su questa macchina.

L’esperienza del 3D è, per certi versi, ancora “giovane”, ma il Toshiba Satellite A665-12X è pronto per una tecnologia che nell’immediato futuro vedrà sempre più applicazioni e contenuti disponibili. In più, la buona riproduzione audio ne rafforza la natura multimediale.

In definitiva, il Toshiba Satellite A665 apre la gamma Satellite al mondo 3D e lo fa con un prodotto dall’hardware ben configurato, nell’ottica del compromesso tra risparmio e prestazioni. Qualcosa sarebbe certamente migliorabile (inoltre esistono diverse altre configurazione per questo modello) e non manccano contendenti di livello per la medesima fascia di prezzo, ma la maggior parte non è ancora provvista del 3D.