QR code per la pagina originale

Xbox Adaptive Controller

Xbox Adaptive Controller è uno speciale controller per console Xbox One e PC Windows 10 pensato esplicitamente per quelle persone con disabilità motorie.

Prezzo

€ 89,99

Giudizi
  • Caratteristiche9,5
  • Design9
  • Dotazione9
  • Qualità prezzo9,5
Pro

Confezione, ergonomia, flessibilità

Contro

Niente da segnalare

Di , 6 Marzo 2019

Xbox Adaptive Controller è uno speciale controller per console Xbox One sviluppato da Microsoft ed espressamente dedicato alle esigenze dei giocatori con mobilità ridotta. Questo particolarissimo prodotto non è solamente un controller, è anche un hub unificato che facilita e migliora l’esperienza di gioco. Grazie ad una serie di connettori jack da 3,5 mm e porte USB, gli utenti potranno collegare periferiche esterne come interruttori, pulsanti, montaggi e joystick.

In questo modo le persone potranno personalizzare al massimo la loro esperienza di gioco. Per realizzare l’Xbox Adaptive Controller, Microsoft ha lavorato fianco a fianco di The AbleGamers Charity, Cerebral Palsy Foundation, SpecialEffect e Warfighter Engaged per realizzare un controller che potesse permettere a chi dispone di alcune limitazioni fisiche di poter comunque divertirsi con Xbox One.

Sebbene pensato soprattutto per le console, Xbox Adaptive Controller funziona tranquillamente anche sui PC Windows 10 per consentire alle persone con disabilità di divertirsi anche sui loro computer di casa.

Xbox Adaptive Controller: confezione ()

Microsoft ha lavorato duramente sulla confezione di vendita. Trattandosi di un prodotto destinato a finire nelle mani di chi può presentare alcuni problemi di mobilità, la casa di Redmond ha sviluppato una confezione che risultasse il più facile possibile da aprire.

Nulla è stato lasciato al caso. Una comoda linguetta che può essere tirata senza sforzi con due semplici dita, permette di aprile agevolmente la scatola. L’interno è organizzato alla perfezione. Tutto si gestisce al massimo con due dita per consentire di tirare fuori dalla scatola il controller e il cavo in maniera rapida. Inoltre non sono presenti “foglietti volanti”. Le istruzioni sono riportate sulla cover di cartoncino del controller.

Una confezione che mostra come Microsoft abbia prestato attenzione davvero ai minimi particolari.

Xbox Adaptive Controller: design e caratteristiche ()

Xbox Adaptive Controller è molto diverso dal controller classico delle console Xbox One. Piatto, è stato progettato per potersi appoggiare facilmente sulle superfici piane. Sulla parte inferiore sono presenti degli attacchi dedicati a diversi tipi di supporti in modo da poter posizionare il controller praticamente ovunque, anche su treppiedi. Sul lato frontale sono presenti diversi connettori jack da 3,5 mm per collegare gli accessori esterni. Le porte USB si trovano sui lati. Molto particolare la parte superiore del controller dove sono presenti due pulsanti di grandi dimensioni che simulano i tasti B e A del controller. Presenti anche ulteriori pulsanti e il classico d-pad a croce dei controller canonici.

Tutto quanto presente è assolutamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Per rimappare i tasti è necessario utilizzare l’app Xbox Accessori su Xbox One o Windows 10.

Xbox Adaptive Controller: disponibilità e prezzo ()

Xbox Adaptive Controller è già in vendita in Italia. Si può acquistare sul Microsoft Store al prezzo di 89,99 euro.

Xbox Adaptive Controller: recensione ()

Quello che colpisce immediatamente è la confezione. Microsoft ha davvero fatto un egregio lavoro nel realizzare una scatola in grado di aprirsi con due dita. Del resto, il target di questo prodotto è ben chiaro e la casa di Redmond non poteva tralasciare anche l’aspetto della confezione.

Xbox Adaptive Controller è un prodotto solido e ben costruito. Già al tocco si capisce che il controller è realizzato a regola d’arte. Non è troppo leggero e nemmeno troppo pesante e su una superficie liscia come un tavolo risulta sempre molto stabile. Inoltre, gli attacchi a vite di varie dimensioni posti sul lato inferiore permettono di collegarlo solidamente a qualsiasi tipologia di piano o supporto. In questo modo gli utenti potranno sempre disporne davanti a loro indipendentemente dalle loro disabilità motorie.

Xbox Adaptive Controller può essere collegato alla console o ad un PC Windows 10 sia via Bluetooth che tramite il cavo USB-C – USB in dotazione. Microsoft permette di personalizzare la mappatura dei comandi attraverso l’app Xbox Accessori. Gli utenti potranno creare anche diversi profili in base alle loro necessità o nel caso il controller venisse usato da più persone.

I due tasti di grandi dimensioni che simulano i pulsanti B e A del controller, il classico d-pad a croce e gli altri pulsanti tipici dei controller Xbox si utilizzano con grande facilità con l’Xbox Adaptive Controller appoggiato su una superficie piana. Anche con limitati movimenti delle mani sarà possibile raggiungere e gestire tutti i comandi.

Ma le vere potenzialità dell’Xbox Adaptive Controller si esprimono quando si utilizza come un vero e proprio hub per gestire più periferiche di gioco. Si può collegare un po’ di tutto ai connettori jack da 3,5 mm (19 in tutto) o alle prese USB (due USB 2.0). Joystick, pulsanti e tutto quanto serve per giocare nei migliori dei modi possono essere collegati a questa periferica. E sempre grazie all’app Xbox Accessori è possibile configurare il tutto.

Un controller che rende quindi accessibile il mondo del gaming anche a chi soffre di alcune limitazioni motorie. Un prodotto che viene offerto ad un prezzo particolarmente interessante. I circa 90 euro necessari per l’acquisto sono giusti per la qualità offerta.

Immagine: Microsoft