QR code per la pagina originale

Xiaomi Redmi Note 5 Pro

Il Redmi Note 5 Pro è un phablet con schermo 18:9 da 5,99 pollici, processore octa core Snapdragon 636, 4 o 6 GB di RAM e doppia fotocamera posteriore.

Di , 19 Febbraio 2018

Xiaomi occupa il primo posto tra i produttori di smartphone in India, quindi ancora una volta il paese asiatico è stato scelto per annunciare nuovi dispositivi Android. Durante l’evento organizzato il 14 febbraio 2018 sono stati presentati due modelli, ovvero il Redmi Note 5 e il Redmi Note 5 Pro. Il primo è identico al Redmi 5 Plus venduto in Cina, mentre il secondo è una novità assoluta. Il Redmi Note 5 Pro è uno smartphone di fascia media con caratteristiche molto interessanti, tra cui lo schermo 18:9, il processore Snapdragon 636 e la doppia fotocamera posteriore.

Design ()

Il design è uno dei punti di forza del Redmi Note 5 Pro. Il telaio unibody in alluminio è stato curato nei minimi dettagli per offrire agli utenti uno smartphone esteticamente gradevole e resistente allo stesso tempo. Per la cover posteriore, leggermente arrotondata ai lati per garantire una presa più salda, è stato utilizzato un materiale che evita la permanenza delle impronte, mentre gli angoli sono stati rinforzati, in modo da assorbire gli urti e ridurre al minimo la probabilità di rompere lo schermo, comunque protetto dal Gorilla Glass.

Xiaomi ha inoltre aggiunto due fogli di grafene per ridurre la temperatura interna, incrementando quindi le prestazioni (la frequenza del processore non viene diminuita). Il Redmi Note 5 Pro è anche molto sottile (8,05 millimetri) e, nonostante l’ampio schermo da 5,99 pollici con risoluzione full HD+ (2160×1080 pixel), ha un ingombro abbastanza contenuto (158,6×75,4 millimetri), grazie al rapporto di aspetto 18:9. Quattro i colori disponibili: Black, Gold, Rose Gold e Lake Blue.

Scheda tecnica ()

Il Redmi Note 5 Pro è il primo smartphone al mondo con processore Snapdragon 636. Il SoC di Qualcomm, annunciato ad ottobre 2017, è composto da otto core Kryo 260 con frequenza massima di 1,8 GHz, GPU Adreno 509, modem X12 LTE (600/150 Mbps), DSP Hexagon 680 e ISP Spectra 160. Quest’ultimo gestisce la fotocamera frontale e la dual camera posteriore.

Per la fotocamera principale è stato scelto un sensore Sony IMX486 con pixel da 1,25 micrometri e risoluzione di 12 megapixel, abbinato ad un obiettivo con apertura f/2.2, mentre la fotocamera secondaria ha un sensore Samsung da 5 megapixel e un obiettivo con apertura f/2.0. Utilizzando una tecnologia denominata segmentazione semantica, basata su algoritmi di deep learning, lo smartphone separa i pixel dello sfondo da quelli in primo piano e permette di applicare correttamente l’effetto bokeh. Altre funzionalità sono l’autofocus a rilevamento di fase (PDAF), HDR, burst mode, panorama e riconoscimento facciale.

La fotocamera frontale da 20 megapixel (sensore Sony IMX376) consente di scattare selfie perfetti, grazie all’obiettivo con apertura f/2.2, al flash LED con temperatura di 4.500K e alla funzionalità Beautify 4.0 che, sfruttando l’intelligenza artificiale, rileva i vari elementi del volto (naso, sopracciglia, labbra, ecc.) e migliora l’aspetto della pelle, eliminando eventuali imperfezioni. La fotocamera può essere utilizzata anche per lo sblocco dello smartphone tramite riconoscimento facciale (Face Unlock). La funzionalità verrà attivata da marzo con un aggiornamento software.

La dotazione hardware comprende inoltre 4 o 6 GB di RAM LPDDR4X, 64 GB di storage eMMC 5.0, slot ibrido (microSD/nano SIM + nano SIM), connettività WiFi 802.11ac dual band (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 5.0, GPS, emettitore ad infrarossi, jack audio da 3,5 millimetri, porta micro USB 2.0 e sensori vari (accelerometro, giroscopio, bussola, effetto Hall, prossimità e luminosità). La batteria da 4.000 mAh supporta la ricarica rapida e offre un’autonomia fino a 22 di conversazione, 14 ore di riproduzione video, 26 ore di ascolto musicale, 8 ore di gaming e 19 giorni in standby. Il sistema operativo è Android 7.1.2 Nougat con interfaccia MIUI 9.

Prezzo ()

Il Redmi Note 5 Pro sarà disponibile in India dal 22 febbraio. I prezzi sono 13.999 rupie (4GB+64GB) e 16.999 rupie (6GB+64GB). Il suo predecessore può essere acquistato anche in Spagna, quindi ci sono buone probabilità che il nuovo modello arrivi in Europa.