Samsung, smartphone con schermi flessibili in arrivo

Samsung conferma che gli schermi OLED flessibili arriveranno sul mercato entro un anno: li vedremo prima su smartphome, poi su tablet e PC.
Samsung conferma che gli schermi OLED flessibili arriveranno sul mercato entro un anno: li vedremo prima su smartphome, poi su tablet e PC.

Schermi OLED flessibili: non è un segreto che nei piani di Samsung per il futuro vi sia proprio questa novità, tecnologia che fino a oggi sembrava al limite del fantascientifico. Se fino a qualche tempo fa credevamo sarebbero arrivati sul mercato in un qualche remoto futuro, nonostante il produttore sudcoreano avesse mostrato alcuni prototipi già lo scorso anno durante il CES 2011, oggi sembra si tratti di qualcosa di decisamente più concreto. Un vice presidente di Samsung ha infatti confermato alla stampa che i display flessibili saranno commercializzati entro un anno. La tecnologia sarà introdotta a partire dagli smartphone per poi arrivare su una miriade di altri dispositivi: computer, tablet e perfino orologi e TV.

Le potenzialità di questa importante innovazione sono tuttavia limitate dalle altre componenti degli odierni telefonini, come le batterie e i chip. Questo impedirà per il momento di vedere dispositivi realmente flessibili, tuttavia uno schermo di questo tipo permetterebbe di realizzare smartphone incredibilmente resistenti agli urti, praticamente indistruttibili, grazie all’utilizzo di un polyamide che sostituisce il substrato di vetro utilizzato fino a oggi per i display AMOLED.

[youtube]kJEHp15Hoo0]

Non è difficile intuire che Samsung abbia tra le mani la prossima grande innovazione del settore, qualcosa in grado di cambiare il modo in cui ci relazioniamo con la tecnologia, aprendo le porte a una miriade di possibili implementazioni su dispositivi futuristici che possono andare dal computer da polso indossabile, fino ad arrivare allo schermo flessibile estraibile da uno smartphone, passando magari per un tablet ripiegabile.

[youtube]HU2nG9qy6vs[/youtube]

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti