Speciale Code4Future

Code4Future

Code4Future: Open Innovation

Code4Future è un evento realizzato e promosso da HTML.it (Gruppo Triboo) nato con l’obiettivo di contribuire alla diffusione della cultura dell’Open Innovation e della formazione dei professionisti che guidano le imprese di oggi e di domani nell’implementazione dei processi di Digital Transformation.  Una due giorni che si terrà l’8 e il 9 novembre 2019 a Roma presso la struttura del Talent Garden Ostiense. Si parlerà di come le piattaforme digitali e le tecnologie emergenti (AI, blockchain, VR e AR, 5G) stanno influendo sul modo di fare innovazione.

Di

Code4Future è il primo evento organizzato a Roma per contribuire alla diffusione della cultura dell’Open Innovation. Si terrà nei giorni 8 e 9 novembre 2019 a Roma, presso la struttura del Talent Garden Ostiense (via Ostiense 92). L’iniziativa è promossa da HTML.it, storico portale dedicato alle tematiche del coding e dello sviluppo editato dal Gruppo Triboo, insieme al business accelerator Seedble. Repubblica e Mashable Italia sono Main Media Partner, CoinTelegraph e VGen sono media partner. La due giorni è realizzata anche in collaborazione con ENI.

Code4Future è un’opportunità imperdibile per capire come piattaforme digitali e tecnologie emergenti (AI, blockchain, VR e AR, 5G) stanno impattando sul modo di fare innovazione e per formarsi in 4 aree di business chiave per facilitare il processo di digital transformation.

Ad animare il palco delle conferenze e degli speech sarà Luca La Mesa, giovane e accreditato imprenditore romano e volto noto sui social.

Tra gli importanti speaker che interverranno durante la due giorni si menzionano Gian Luca Comandini (MISE), Anna Testa (Cisco), Giulio Tremonti (Presidente Aspen Institute Italia), Gianluca Varisco (Arduino), Daniel Tarozzi (Italia Che Cambia), Barbara Gasperini (La7), Marta Ghiglioni (FinTech Italia), Michele Torniello (Fincantieri), Emanuela Zaccone (HCL, Software) e Davide Bottalico (Takeda).

Code4Future: il programma ()

Baricentro della due giorni il “Main Stage“, cioè un palcoscenico dedicato a inspiration session e momenti di confronto con alcuni dei principali personaggi attivi nella promozione della Digital Transformation impegnati quotidianamente a disegnare i nuovi tratti dell’innovazione sociale e digitale.

4 saranno poi le aree di formazione: Customer Experience, Big Data & Analytics, Collaboration & Digital Workplace e Cyber security & Data Cloud System.

Nella prima area si analizzerà come l’Open Innovation possa giocare un ruolo chiave nella Customer Experience.

La relazione con il cliente è oggi immersiva: insieme si progetta, testa e promuove. Siamo in grado di comprendere i vari customer journey e analizzare i touchpoint? Quali soluzioni CRM ci aiutano a creare una customer experience distintiva? Come l’open innovation gioca un ruolo chiave?

Si analizzerà poi il ruolo che l’analisi dei dati nel prendere le giuste decisioni per innovare.

In un mondo pieno di informazioni è sempre più complesso prendere le giuste decisioni per innovare. Quali dati dobbiamo raccogliere e come? Quali metriche ha senso considerare? Quali piattaforme, processi e logiche di data science dobbiamo attivare per facilitare la trasformazione digitale?

Si parlerà poi di come flessibilità, collaborazione e digitalizzazione stanno rivoluzionando il mondo del lavoro.

Flessibilità, collaborazione e digitalizzazione sono gli elementi che in maniera dirompente stanno cambiando i nostri schemi di lavoro. Come garantire un livello alto di produttività e creatività al tempo stesso? Quali processi e piattaforme abilitano la condivisione di idee e la collaborazione tra team?

Infine, nella quarta area di formazione, si affronteranno i temi della Cyber Security e del Cloud.

La gestione dei dati aziendali non fa dormire sonni tranquilli a tante persone, ma è finita l’epoca in cui usavamo hardware per l’archiviazione. Quali soluzioni in cloud garantiscono sicurezza e flessibilità al tempo stesso? Come creare ecosistemi di Open Innovation facendo leva su modelli serverless?

Ci sarà poi un’Area Matching all’interno di uno spazio pensato per facilitare il networking, il confronto e la raccolta di idee, progetti e profili. L’Area Matching sarà gestita da un team di facilitatori Seedble in collaborazione con le principali community coinvolte nel progetto che si potranno incontrare presso i desk dedicati. Statup ed innovatori possono candidarsi per poter essere selezionati e accedere gratuitamente all’evento e partecipare il giorno 9 all’Area Matching.

Il completo programma, con tutti gli speech della due giorni, è disponibile sul sito di Code4Future.

Code4Future: come partecipare ()

Code4Future si terrà, come detto, i giorni 8 e 9 novembre a Roma presso Talent Garden Ostiense (via Ostiense 92). Gli interessati a partecipare a questa due giorni dedicata all’Open Innovation possono acquistare un biglietto direttamente dal sito dell’evento. Sono a disposizioni diverse tipologie di biglietti che danno l’accesso a determinati contenuti e specifiche aree della manifestazione.

Per i lettori di Webnews è riservato uno sconto grazie al codice C4FWEBNEWS