Speciale Microsoft Office 2019

Microsoft Office 2019

Microsoft Office 2019, produttività completa

Microsoft Office 2019 è una suite per la produttività per computer Windows e Mac pensata per chi non intende legarsi alla soluzione cloud di Office 365 che prevede anche un abbonamento annuale. Office 2019 offre una licenza perpetua e garantisce l'accesso, a seconda della versione acquistata, alle ultime versioni delle app Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Project, Visio, Access e Publisher. Non sono previste evoluzioni per questo prodotto che riceverà quasi esclusivamente solo aggiornamenti di manutenzione e di sicurezza. Compatibile solo con Windows 10 e con le ultime tre versioni del sistema operativo di casa Apple, Office 2019 parte da 149 euro.

Di

Microsoft Office 2019 è una suite per la produttività sviluppata appositamente da Microsoft per i PC Windows e i computer Mac e per tutti coloro che non intendono abbracciare Office 365. La casa di Redmond sa benissimo che non tutti sono ancora pronti a passare ad una soluzione cloud che prevede un abbonamento e proprio per questo ha voluto sviluppare un prodotto libero da vincoli ma che permettesse di accedere a tutte le ultime soluzioni progettate per migliorare la produttività e la collaborazione.

Chi non vuole o chi non può passare ad Office 365, può trovare in Office 2019 una valida alternativa. Tuttavia, rispetto ad Office 365, questa suite presenta alcune specifiche limitazioni in termini di sviluppo visto che Microsoft punta esplicitamente sul cloud. Tutto questo si traduce in una particolare scelta commerciale che prevede che Office 2019 non riceverà altro che aggiornamenti di manutenzione e di sicurezza durante il lasso di tempo in cui la casa di Redmond lo supporterà. Le vere novità saranno ad appannaggio quasi esclusivamente di Office 365.

Microsoft Office 2019: le applicazioni incluse()

La suite per la produttività della casa di Redmond viene rilasciata con una licenza “illimitata”. Questo significa che non sono previsti rinnovi e che Office 2019 va acquistato una sola volta con la possibilità di poterlo utilizzare per sempre o almeno sino a che non diventerà obsoleto. La licenza vale per un solo PC. Trattandosi di una suite per la produttività completa, Microsoft ha incluso tutte le sue più note applicazioni che da sempre fanno parte del pacchetto Office. La suite, dunque, include gli applicativi Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Project, Visio, Access e Publisher nella loro ultima declinazione.

Tuttavia, essendo Office 2019 proposto in diverse varianti e a diversi costi, non tutte danno l’accesso alla totalità delle app. Inoltre, le applicazioni di Office vengono personalizzate per ogni piattaforma. Le applicazioni di Office disponibili per gli utenti Mac possono, quindi, differire leggermente da quelle disponibili per gli utenti Windows. Rispetto al precedente Office 2016 non ci sono enormi differenze anche perché questa nuova suite per la produttività di Microsoft deve essere vista come una sorta di raccolta delle ultime novità principali di Office 365. Chi già utilizza la suite cloud, dunque, non troverà praticamente nessuna novità.

Tra le novità elencate da Microsoft per Office 2019 si menzionano il tema scuro, gli strumenti di apprendimento e le funzioni di sintesi vocale per Word, nuovi grafici e nuove funzionalità per Excel, le funzionalità Zoom e Morph per PowerPoint e le menzioni e tanto altro in Outlook per rendere la gestione della posta più smart.

Microsoft offrirà 5 anni di supporto mainstream più ulteriori 2 anni di supporto esteso. Complessivamente, Office 2019 riceverà aggiornamenti per 7 anni a partire dalla sua data di rilascio.

Microsoft Office 2019, i requisiti()

Microsoft non precisa dei particolari requisiti hardware per poter utilizzare la sua suite per la produttività. Invece, esistono dei precisi requisti software da soddisfare. Office 2019 su Windows, infatti, può essere installato solamente sui PC dotati del sistema operativo Windows 10. Niente nuova suite su Windows 7 e su Windows 8.1. Per quanto concerne i computer Mac, Microsoft evidenzia che il supporto sarà sempre garantito per le ultime tre declinazioni del sistema operativo di casa Apple. Questo significa che nel corso del tempo, i requisiti software per i computer Mac cambieranno, visto che ogni anno Apple rilascia una nuova versione del suo sistema operativo.

Sebbene l’installazione richiede una connessione ad Internet attiva, l’utilizzo della suite può avvenire totalmente offline.

Microsoft Office 2019, versioni e prezzo()

Microsoft Office 2019 viene venduto in diverse declinazioni pensate per target differenti. I prezzi, ovviamente, differiscono sensibilmente. La nuova suite per la produttività della casa di Redmond viene, dunque, venduta nelle seguenti varianti.

  • Office Home & Student 2019: Word, Excel, PowerPoint e OneNote a 149 euro
  • Office Home & Business 2019: Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook a 299 euro
  • Office Professional 2019: Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook, oltre a Publisher ed Access a 579 euro

Tutti le diverse versioni di Office 2019 Includono 60 giorni di assistenza.

Immagine: Microsoft