novità

clarkdale

Da ECS una scheda madre mini-ITX per CPU Intel Clarkdale
clarkdale

Da ECS una scheda madre mini-ITX per CPU Intel Clarkdale

Le schede madri in formato mini-ITX sono molto diffuse tra gli utenti che desiderano realizzare sistemi HTPC. Per molto tempo gli unici processori che garantivano bassi consumi erano quelli di VIA Technology. Con Atom anche le CPU Intel sono entrate in questo settore e, con le recenti CPU Clarkdale dotate di GPU integrata, il chipmaker

Nuove motherboard Asus con chipset Intel H57 e H55
asus clarkdale intel

Nuove motherboard Asus con chipset Intel H57 e H55

Asus ha annunciato sette schede madri basate sui chipset Intel H57 e H55 Express compatibili con tutti i processori della famiglia Intel Core i7/i5/i3. I nuovi chipset, in particolare, permettono di sfruttare la GPU Intel HD Graphics integrata nelle CPU Clarkdale, presentate la settimana scorsa.

Clarkdale e Arrandale: CPU Intel a 32 nanometri al debutto
clarkdale intel

Clarkdale e Arrandale: CPU Intel a 32 nanometri al debutto

In data odierna Intel ha presentato ufficialmente le sue prime CPU a 32 nanometri basate sull’architettura Westmere e indicate con i nomi in codice Clarkdale e Arrandale, rispettivamente, per desktop e notebook. I nuovi processori fanno parte della fase Tick, quindi con architettura simile alla precedente Nehalem, ma nuovo processo produttivo, con alcune novità di

Ecco i prezzi delle CPU Intel Clarkdale in vendita da gennaio
clarkdale intel

Ecco i prezzi delle CPU Intel Clarkdale in vendita da gennaio

Gennaio sarà il mese in cui Intel inizierà la commercializzazione delle prime CPU con sottosistema grafico integrato, note con il nome in codice Clarkdale. Sul sito di un rivenditore tedesco sono apparsi i prezzi previsti per sei modelli dual core Core i3 e Core i5, tutti compatibili con il socket LGA 1156 e il chipset

Ecco i prezzi dei Core i5 con grafica integrata
clarkdale intel

Ecco i prezzi dei Core i5 con grafica integrata

In un recente articolo avevamo anticipato i nomi commerciali delle prime CPU Intel con sottosistema grafico integrato appartenenti alla famiglia Core i5. In totale, il chipmaker di Santa Clara dovrebbe presentare (il prossimo 3 gennaio 2010) tre modelli basati sul core Clarkdale realizzato a 32 nanometri con GPU a 45 nanometri. Saranno i primi processori

Intel: ecco i nomi dei Core i5 con grafica integrata
clarkdale intel

Intel: ecco i nomi dei Core i5 con grafica integrata

È quasi arrivato il momento di fare la conoscenza con i primi processori Intel dotati di sottosistema grafico integrato, indicati con il nome in codice Clarkdale. Come le recenti CPU con core Lynnfield, anche quelle appartenenti alla famiglia Westmere avranno il nome commerciale di Core i5. Al Core i5 750 si affiancheranno dunque il Core

Intel Clarkdale: CPU desktop dual core con GPU integrata nel 2010
clarkdale intel motherboard

Intel Clarkdale: CPU desktop dual core con GPU integrata nel 2010

L’avvenimento principale dell’IDF svoltosi a San Francisco è stato sicuramente la presentazione dei processori Clarksfield, soluzioni quad core a 45 nanometri dedicate ai notebook. Ma Intel ha anche anticipato informazioni sulla futura architettura Westmere a 32 nanometri, il cui primo rappresentante sarà Arrandale, processore mobile dual core. La controparte desktop è Clarkdale, che verrà introdotto

Prime immagini di Clarkdale, CPU Intel a 32 nanometri
clarkdale intel nehalem

Prime immagini di Clarkdale, CPU Intel a 32 nanometri

Lo scorso mese di febbraio avevamo anticipato alcune informazioni sulla piattaforma Westmere che rappresenta la fase Tick dell’evoluzione tecnologica di Intel. Il passaggio alla tecnologia produttiva a 32 nanometri è quasi terminato e il chipmaker di Santa Clara ha già iniziato la distribuzione di migliaia di sample della CPU Clarkdale.

Intel è pronta per i 32 nanometri di Westmere
clarkdale intel westmere

Intel è pronta per i 32 nanometri di Westmere

Da circa tre anni, Intel ha introdotto un nuovo approccio evolutivo per i suoi processori denominato Tick-Tock. L’attuale microarchitettura Nehalem rappresenta la fase Tock e utilizza il processo produttivo a 45 nanometri della precedente famiglia Core 2 Duo. La fase Tick invece si riferisce ad un’evoluzione della microarchitettura esistente con il passaggio ad una tecnologia