novità

eric schmidt pagina 5

In bocca al lupo, Larry!
Business

In bocca al lupo, Larry!

A partire dal 4 aprile prossimo Larry Page sarà ufficialmente il nuovo CEO di Google, sostituendo Eric Schmidt nelle operazioni quotidiane a capo del gruppo

Non siamo pronti alla rivoluzione tecnologica
Web e Social

Non siamo pronti alla rivoluzione tecnologica

Basterebbero 14 foto e gli aggiornamenti sui social network per sapere tutto su una persona. Eric Schmidt, CEO di Google, ha parlato della rivoluzione tecnologica che sarebbe ormai vicina, ma le persone non sono ancora pronte a rinunciare alla privacy

Eric Schmidt loda l’arrivo di iAd: “Non siamo un monopolio”
Apple

Eric Schmidt loda l’arrivo di iAd: “Non siamo un monopolio”

Dopo le dispute con Adobe, Cupertino affila nuovamente le unghie per combattere contro l’avversario più temuto: Google. Il campo di battaglia è, questa volta, l’advertising mobile: iAd si propone come il principale rivale pubblicitario di BigG. Un nuovo attore in campo che, tuttavia, può giovare alla stessa Google, recentemente accusata di monopolizzare il mercato della

Google: meriteremmo il monopolio
Software e App

Google: meriteremmo il monopolio

Eric Schmidt, CEO Google, sostiene che la qualità del motore di ricerca dovrebbe portare ad un 100% di mercato: l’opzione migliore merita un successo completo. Google crede quindi nel monopolio naturale, qualcosa che altri teorizzano già da tempo

Cancellato l’ultimo legame tra Google e Apple
Business

Cancellato l’ultimo legame tra Google e Apple

Dopo Eric Schmidt, anche Arthur Levinson ha accolto le pressioni della FTC eliminando la propria compresenza tra i board Apple e Google. Levinson lascia il posto in Google e si dedicherà ora ad Apple e Genentech, ove conserva invece il proprio incarico

Schmidt: YouTube è costato un miliardo di troppo
Business

Schmidt: YouTube è costato un miliardo di troppo

Eric Schmidt, CEO Google, ha confessato come l’acquisto di YouTube sia stato legato alla necessità di sottrarre il servizio ai rivali (presumibilmente Microsoft e Yahoo). Per ottenere ciò, però, si è dovuto sborsare 1 miliardo in più del valore del gruppo

Eric Schmidt si dimette dal consiglio d’amministrazione di Apple
Apple

Eric Schmidt si dimette dal consiglio d’amministrazione di Apple

Apple annuncia ufficialmente le dimissioni di Eric Schmidt dal consiglio d’amministrazione della casa di Cupertino.Dopo tre anni si conclude quindi l’avventura dell’amministratore delegato di Google presso quella che, alla luce delle ultime novità di BigG, è diventata una vera e propria concorrente di mercato, creando una situazione non facile da gestire.Il doppio ruolo rivestito da

Eric Schmidt si dimette dal board Apple
Business

Eric Schmidt si dimette dal board Apple

Eric Schmidt ha rassegnato le proprie dimissioni da membro del board Apple. Così facendo il CEO Google ha risposto alle accuse della FTC che vedeva in questa compresenza un motivo di disturbo per il mercato. Arthur Levinson, però, rimane in bilico

Eric Schmidt a tutto tondo: Chrome, Apple, Twitter
Business

Eric Schmidt a tutto tondo: Chrome, Apple, Twitter

Schmidt non intende dimettersi dal board Apple, per ora. Schmidt non aveva mai creduto in Chrome OS, fino ad ora. Schmidt non si sente più minacciato dai social network, ora. Così il CEO ha spiegato il mercato Google dal suo punto di vista privilegiato

L’imbarazzo di Schmidt, tra Google ed Apple
Business

L’imbarazzo di Schmidt, tra Google ed Apple

Android e iPhone; Chrome e Safari; Chrome OS e Mac OS. Le sovrapposizioni tra Google ed Apple sono sempre di più e la compresenza di Eric Schmidt tanto nel board di Mountain View quanto in quello di Cupertino potrebbe essere punita dall’antitrust USA

Eric Schmidt: il peggio è passato
Business

Eric Schmidt: il peggio è passato

Secondo il CEO Google Eric Schmidt il peggio è ormai alle spalle: la crisi potrebbe essere giunta a maturazione e potrebbero spuntare a breve i primi segni di ripresa. L’utenza è pronta a tornare a spendere, e così gli investitori per l’advertising

Eric Schmidt punzecchia Microsoft su Bing
Software e App

Eric Schmidt punzecchia Microsoft su Bing

Eric Schmidt, CEO Google, ha partecipato ad una intervista su Fox ed ha rilasciato dichiarazioni piccate relativamente a Bing. Schmidt declassa pertanto i buoni risultati ottenuti da Microsoft nei primi giorni e pone Bing su un piano strategico diverso

Eric Schmidt: “Spegnete computer e telefoni per scoprire il mondo”
Web e Social

Eric Schmidt: “Spegnete computer e telefoni per scoprire il mondo”

Intervenuto durante la cerimonia di consegna delle lauree agli studenti dell’Università della Pennsylvania, Eric Schmidt (CEO di Google, di recente al centro di polemiche per la sua ambigua posizione ricoperta anche in Apple), si è rivolto alla vasta platea di fronte a lui consigliando di riscoprire il mondo che li circonda attraverso i propri occhi,

Schmidt chiarisce la sua posizione in Google e Apple
Web e Social

Schmidt chiarisce la sua posizione in Google e Apple

Nonostante sia di recente stata premiata come azienda dal brand più popolare e di successo al mondo, in questo periodo Google deve affrontare anche alcune problematiche legate ad azioni legali (come nel caso per la paternità del marchio Android) e controlli da parte delle autorità, in merito a presunte violazioni delle norme antitrust.Al centro delle

Schmidt non si dimetterà dal board Apple
Web e Social

Schmidt non si dimetterà dal board Apple

Nonostante le minacce della Federal Trade Commission, Eric Schmidt non intende rassegnare le proprie dimissioni dal board Apple. Il CEO Google non ritiene in conflitto le due posizioni, ma tra gli azionisti Google c’è chi preferirebbe evitare l’imbarazzo