Notizie su zopa

Prestiti p2p: ecco Boober, l’anti Zopa

Emanuele Menietti, 29 Gennaio 2008 - Giunto in Italia da pochi mesi, il sito di social lending Boober è pronto a far concorrenza al più noto Zopa. Forte di una community in costante crescita, il portale offre maggiore trasparenza tra gli utenti prestatori e debitori

Zopa, la banca 2.0

Francesco Caccavella, 23 Gennaio 2008 - Di Zopa, su Webnews ne abbiamo parlato già parecchio. Riassumendo, per i più distratti, si tratta, come dice Emanuele su Webnews, di un luogo dove un singolo individuo può elargire o usufruire di un prestito. Il servizio è attivo solo negli USA, nel Regno Unito e qui da noi. Le regole per partecipare al “gioco” […]

Un prestito a Zopa voi lo chiedereste?

Emanuele Menietti, 22 Gennaio 2008 - Da alcuni anni sui mezzi di comunicazione è un florilegio di istituti di credito, non sempre così rassicuranti, pronti a promettere prestiti facili e rapidi con tutto il tempo per ripagare in X rate il denaro ricevuto con tanto di interessi. Nelle scritte microscopiche, aggiunte obbligatoriamente per legge alle pubblicità, vengono poi specificati alcuni particolari […]

Un investimento in Zopa voi lo fareste?

Emanuele Menietti, 22 Gennaio 2008 - Uno spettro aleggia sul Web italiano? Forse no, ma a distanza di alcuni giorni dal suo lancio ufficiale, Zopa rimane per molti un piccolo enigma dalla Rete ancora da decodificare e capire. Come ho scritto nell’approfondimento di questa settimana, il portale online offre un innovativo sistema per mettere in comunicazione chi è disposto a prestare […]

Zopa, denaro in P2P

Emanuele Menietti, 22 Gennaio 2008 - Arriva in Italia Zopa, il portale sociale che consente agli utenti di offrire e ottenere prestiti personali. Già sperimentato in Gran Bretagna e Stati Uniti, il servizio potrebbe rivoluzionare il microcredito nel nostro Paese. Ma è davvero conveniente?

Zopa, il prestito sociale arriva anche in Italia

Francesco Federico, 16 Novembre 2007 - E’ di questi giorni la notizia che Zopa sta per sbarcare in Italia. Zopa sta per “Zone Of Possible Agreement” e viene definito da più parti come il “prestito 2.0”. In sostanza Zopa, che ha dimostrato nei fatti di funzionare in Regno Unito, è un punto di incontro tra prestatori di denaro e richiedenti. In […]

Zopacontest: marketing 2.0!

Daniele Cerra, 15 Novembre 2007 - Che con il recente lancio in Italia Zopa voglia fare le cose sul serio e aprire una nuova frontiera per i servizi Web 2.0 è un’evidenza dimostrata anche dall’innovativa strategia di comunicazione che sta adottando. Sposando pienamente tutti quei principi che ispirano il “nuovo” modo di fare marketing attraverso il Web, Zopa punta infatti a […]

Zopa in partenza: come avvicinare gli “utonti” al prestito web 2.0?

Lafra, 13 Novembre 2007 - Da un mesetto a questa parte sto tenendo sott’occhio Zopa (Zone of Possible Agreement), il servizio di social lending, o anche definito prestito 2.0, prestito P2P, finance 2.0 (così intanto vi segnalo alcune risorse per approfondire l’argomento a cui aggiungo il post della mia omonima Francesca Gugliucci). Proprio oggi mi è arrivata l’email che preannuncia […]

Zopa, il marketplace per il Social Lending

Francesca Gugliucci, 28 Maggio 2007 - La rete ormai è un pullulare di condivisione di informazioni, idee, esperienze, conoscenza, immagini, video e amicizie, ma quando sembra ormai consolidarsi anche la fiducia per il sistema scopriamo che ci si affida al web anche per le questioni finanziarie delicate come ad esempio i prestiti. Ecco che nasce e si sviluppa Zopa, Zone of […]