Nella centrale idroelettrica del data center Aruba

Con Alessandro Bruschini, Responsabile Infrastrutture di Aruba, nella centrale idroelettrica sul Brembo che alimenta il data center di Ponte San Pietro.

,

Il data center IT3 di Aruba che sorge a Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, è progettato per essere ecosostenibile: tutta l'energia utilizzata per alimentare i server e gli impianti è ottenuta in modo 100% rinnovabile. Tra le risorse sfruttate anche l'acqua che scorre nel fiume Brembo, grazie a una centrale idroelettrica di proprietà in grado di generare 1,2 MW di picco. L'abbiamo visitata in compagnia di Alessandro Bruschini, Responsabile Infrastrutture del gruppo.

Alla centrale si aggiungono i pannelli fotovoltaici che ricoprono gran parte della struttura e, nel caso in cui fosse necessario acquisire dall'esterno un quantitativo extra di energia, Aruba ha siglato collaborazioni con fornitori che ne garantiscono la provenienza rinnovabile grazie alla certificazione GO.