Data Selfie: cosa Facebook sa di noi

Data Selfie: cosa Facebook sa di noi

Arriva da uno sviluppatore del team di Mozilla un’estensione destinata ai browser Firefox e Chrome che opera in background registrando le interazione che avvengono con i social network (dai like attribuiti ai post ai click sui link verso i siti esterni, fino al tempo trascorso su ogni singolo elemento): il risultato mostra in che modo Facebook raccoglie dati utili alla creazione di profili personalizzati. Il funzionamento si basa su un sistema di machine learning e algoritmi di Natural Language Processing strutturato in modo tale da determinare le preferenze degli utenti con estrema precisione.

Ti potrebbe interessare Leggi tutto