La moderazione dei commenti su Periscope

Twitter, per l’app Periscope, ha scelto di affidare a utenti selezionati casualmente la decisione se bloccare o meno un commento ritenuto offensivo.

,

Moderare i commenti offensivi scritti dagli utenti sulle piattaforme social non è mai semplice. Twitter, per Periscope, ha scelto di sperimentare un approccio totalmente inedito: affidare a utenti selezionati casualmente tra quelli che partecipano al broadcast la decisione se bloccare o meno un contenuto. In questo modo il team al lavoro sull'app spera di poter contenere la diffusione di insulti e spam, purtroppo quasi inevitabile se si considera la natura open e "real time" del servizio. L'intero procedimento richiede pochi secondi ed è ben spiegato in questo filmato dimostrativo.