QR code per la pagina originale

Transformers: War for Cybertron

La guerra dei 'bot si sposta su Cybertron. Si preannunciano scontri epici!

Voto WebNews
NC
Data di uscita

25 Giugno 2010

Giudizi
Pro

Nessun dettaglio al momento

Contro

Nessun dettaglio al momento

Di ,

Anteprima

Sulla scia del successo ottenuto dai due film di Michael Bay, nonché della buona trasposizione videoludica incarnatasi, lo scorso anno, su console e PC, agli High Moon Studios non hanno perso tempo e si sono messi subito al lavoro sul prossimo titolo dedicato ai titanici “robottoni”: Transfomers: War for Cybertron

Per un po’ di tempo gli sviluppatori non si sono sbottonati riguardo al loro prodotto, ma ora, oltre ai trailer immessi in Rete, siamo riusciti a carpire un po’ di informazioni su come sarà il gioco. Rispetto al capitolo precedente, Transfomers: War for Cybertron poggerà su un single player dall’impalcatura più consistente. Nonostante La Vendetta del Caduto potesse contare su una solida modalità multiplayer, dal punto di vista del gioco off-line si presentava un po’ carente su alcuni aspetti, rendendo di fatto tale modalità noiosa.

Transfomers: War for Cybertron offrirà, invece, un’esperienza più coinvolgente, forte di una storyline completamente inedita e slegata dagli episodi cinematografici. Il tutto si svolgerà sul pianeta di Cybertron, molti anni prima degli eventi visti nei film, dove è in corso una terribile guerra civile tra le fazioni degli Autobot e quella dei Decepticons. Ovviamente, tra gli eserciti si ritroveranno le vecchie conoscenze, come Optimus, Bumblebee, Rachet, Prime e, soprattutto, il perfido Megatron, capo dei Deception e disposto a tutto pur di ottenere il massimo potere.

A proposito del “roster” dei personaggi, gli sviluppatori hanno già messo le mani avanti, asserendo che, per esigenze di gameplay e trama, alcuni robot mancheranno dalla lista: alla presenza sicura dei leader si contrapporrà la mancanza di gente come Shockwawe (il preferito del responsabile del progetto, NdR) e Blitzkrieg. Lo stesso discorso, però, potrebbe non valere per la modalità multiplayer, ma nulla è confermato…

In ogni caso, il giocatore non sarà obbligato a stare dalla parte dei buoni, ma potrà giocare anche la campagna dei malvagi. Tale possibilità non consiste, semplicemente, nel vivere lo stesso scenario da due differenti punti di vista, ma nel poter intraprendere un percorso totalmente differente dall’altro, raddoppiando così la longevità del titolo.

Tra l’altro, gli sviluppatori assicurano un impianto narrativo di tutto rispetto, dove, oltre a essere svelati tutti i retroscena dei protagonisti, verrà scandagliata a fondo la mentalità dei leader delle fazioni: per esempio, si capirà finalmente il motivo per cui Megatron è diventato così malvagio, assistendo agli eventi che lo hanno spinto ad adottare il suo modus operandi. Chissà che la prossima volta sarà l’ipotetico terzo film di Transfomers a ispirarsi al gioco e non viceversa!

Ma che tipo di gioco sarà Transfomers: War for Cybertron? A detta degli sviluppatori, il concept sarà quello di Gears of War, quindi uno sparatutto d’azione in terza persona con tanti proiettili, sparatorie di massa e combattimento con boss mastodontici (date un’occhiata ai trailer per rendervene conto!).

Visto, poi, il taglio cinematografico della storyline, l’evoluzione dell’avventura seguirà un andamento lineare, più adatto per un impianto narrativo solido e coerente. Ciò non significa, comunque, che il giocatore subirà un’esperienza di gioco ripetitiva, poiché la variabilità dei livelli dovrebbe assicurare un differente approccio per ogni missione.

I tipi di stage si suddivideranno in aerei e terreni, e per ognuno di essi sarà necessario adottare un robot idoneo: per l’aria quindi si useranno personaggi in grado di trasformarsi in jet, mentre per le strade meglio optare per chi si tramuta in macchina…

Nonostante Transfomers: War for Cybertron punterà molto sul gioco in singolo, il gioco online non verrà trascurato. Sfortunatamente, come detto, si sa poco sulle caratteristiche della modalità, ma si presuppone che l’opzione Death Match sia scontata, specialmente quando a far da sfondo c’è un’ambientazione accattivante come Cybertron. Gli sviluppatori, in ogni caso, rassicurano sulla validità del gioco online, offrendo un’esperienza ancor più coinvolgente della precedente.

Non ci resta, quindi, che attendere ulteriori aggiornamenti sul gioco, previsto nel corso del 2010 su tutte le piattaforme. Quello di Activision appare un progetto davvero ambizioso, perciò restate sintonizzati sulle pagine di Games Nation per tutti gli aggiornamenti!