QR code per la pagina originale

AlertMe e Ember: maggiore sicurezza per la casa

,

Tra le soluzioni più innovative per il controllo e l’automazione della casa, molte sembrano prevedere l’integrazione tra il protocollo ZigBee, per la comunicazione tra le periferiche presenti nell’abitazione, e l’utilizzo della rete, per accedere al controllo della casa dall’esterno, anche con periferiche come cellulari o PDA.

È il caso anche dei sistemi prodotti da Ember Corporation e Alertme.com. Ember fornisce i trasmettitori/ricevitori compatibili con lo standard ZigBee destinati a formare una rete, in genere secondo il modello a maglia, all’interno della casa, mentre AlertMe utilizza un sistema di gestione della casa in grado, ad esempio, di inviare messaggi testuali all’arrivo dei figli a casa, o di informare circa lo stato di salute degli occupanti della casa stessa.

Il sistema Alertme si serve della rete Internet, mentre la rete interna alla casa è costituita tipicamente da un nodo coordinatore, detto AlertMe Hub, dodici router e un numero appropriato di semplici nodi trasmettitori/ricevitori.

Vengono in genere inclusi anche i sensori necessari, per esempio per monitorare lo stato di porte e finestre o l’eventuale presenza di sostanze tossiche come il monossido di carbonio. La semplicità non soltanto di utilizzo ma anche di installazione, vista oltretutto la totale assenza di cablaggio, rendono la soluzione maggiormente appetibile anche per un pubblico di utenti privati.

Notizie su: ,