QR code per la pagina originale

Formattare una penna USB con Mac OS

,

Un altro mini how-to per gli user novelli di Mac OS: oggi ci occupiamo di vedere come formattare una penna USB. Troppo semplice? Non saprei, in effetti sul vecchio Windows bastava un tasto destro e poi un bel “Formatta” e tutto era risolto. Qui non dico sia complicato ma non è proprio immediato, soprattutto per chi si è appena avvicinato a questo nuovo sistema operativo.

Cominciamo con il dire che formattare un disco, una penna o qualunque altra cosa non significa solo svuotarla dei file che ci sono all’interno; se così fosse basterebbe aprire la nostra bella chiavetta USB, prendere i documenti e buttarli nel cestino. Vi basti solo pensare che se avete una penna proveniente dal mondo Windows, con un bel virus sopra che vi ha creato dei file fantasma, non vi servirà proprio a niente cancellare solo quello che vedete. Veniamo dunque al problema, per formattare una chiavetta USB (o un qualunque altro disco) con il vostro Mac vi servirà usare “Utility Disco” che trovate nelle Utility delle Applicazioni.

Una volta entrati, avrete una visione di tutti i dischi presenti sul vostro Mac; selezionate la penna da formattare ed aprite la scheda “Inizializza”. Prima della formattazione potete settare il tipo di file system che volete dare alla penna (vi consiglio di lasciare MS-DOS FAT così è compatibile con tutto). Successivamente cliccate su “Opzioni sicurezza” (da qui avete la possibilità di selezionare differenti tipi di formattazione):

  • Non cancellare i dati: vi può servire se volete solo provare a risolvere dei problemi della penna senza eliminare nulla;
  • Imposta a zero i dati: questa è formattazione; è veloce e scrive i dati a zero una sola volta (consigliato se non avete tempo da perdere);
  • Cancellazione in 7 passaggi: qui cominciano le opzioni per “strafare”; è il procedimento conforme agli standard del dipartimento della difesa degli USA ed impiega 7 volte il tempo della precedente opzione perchè scrive a zero i dati 7 volte;
  • Cancellazione in 35 passaggi: questa è l’ultima e la più sicura delle opzioni; usatela se volete eliminare ogni piccola traccia di vita residua dalla vostra penna, ma impiegherà 35 volte il tempo della prima opzione.

Una volta scelta la vostra opzione preferita non vi resta che cliccare sul tasto “Inizializza” e aspettare che la penna venga formattata. Se state formattando un disco e avete scelto “Cancellazione in 35 passaggi” vi consiglio di andare in giro a fare spese nell’attesa.

Notizie su: