QR code per la pagina originale

Google Maps e i trasporti pubblici

,

Google Maps si arricchisce, per ben 50 città sparse per il mondo, di un nuovo layer interamente dedicato ai trasporti pubblici, che ha lo scopo di semplificare la vita a cittadini e turisti durante i loro spostamenti.

Abilitare il nuovo layer è facilissimo, basta infatti collegarsi al sito di Google Maps, cliccare su “More” ( nel momento in cui scrivo la funzionalità non è disponibile nella versione italiana) e spuntare la voce Transit.

A questo punto apparirà sulla mappa l’intero schema dei trasporti pubblici, e sarà dunque possibile vedere fermate, linee e connessioni tra le stesse.

Questo strumento è ancora ad uno stadio iniziale di sviluppo, Google infatti vorrebbe rendere possibile la pianificazione di itinerari tramite trasporti pubblici come alternativa ai classici percorsi automobilistici, ma pare che al momento questo non sia ancora possibile a causa della mancanza di informazioni.

Attualmente però può essere interessante utilizzare questa funzionalità per trovare le fermate di tram, bus e metro più vicine ai luoghi di interesse, e cercare “servizi” nei dintorni.

Cliccando sul nome di una fermata ad esempio è possibile visualizzare le linee che passano di lì, controllare orari, itinerari ed effettuare ricerche localizzate.

Per farsi un’idea dell’utilità e della praticità del servizio potete prendere come esempio le seguenti città: Londra, Napoli e Parigi.

Notizie su: