QR code per la pagina originale

Windows e iPhone, i due dominatori del Web

Secondo le ultime rilevazioni, Windows XP migliora ulteriormente la sua leadership tra gli utenti che accedono ad Internet tramite postazione fissa mentre la navigazione mobile risulta essere concentrata sull'iPhone di Apple

,

Da una analisi delle tabelle riportate da Net Applications, società leader nel monitorare il market share dei sistemi operativi e dei browser più utilizzati in rete, e relative al mese di febbraio, Windows XP mostra chiaramente la sua posizione dominante, segnando un leggero incremento delle quote rispetto al mese di febbraio. Passando all’utenza mobile, è l’iPhone di Apple a dominare incontrastato, seppure anche le percentuali di Android e Symbian appaiano di per sé significative.

La piattaforma Windows mostra uno share pari all’88,42%, segnando così addirittura un leggero passo avanti rispetto all’88,20 registrato il mese precedente, mentre Mac Os è stato il sistema operativo utilizzato del 9,61% degli utenti che si sono connessi ad Internet, un leggero passo indietro rispetto al 9,93% registrato nel mese di febbraio. Windows Vista passa dal 22.48% al 22.79% mentre per contro Windows XP perde appena lo 0.9%. Particolarmente interessante è l’entrata in scena della versione beta di Windows 7, in grado di catturare una fetta di mercato che oscilla attorno allo 0,20%. Praticamente stazionaria, seppure il lievissima ascesa, la percentuale degli utenti Linux (0,88%) mentre l’iPhone di Apple rappresenta lo 0,48% (in lenta ma inesorabile ascesa mese dopo mese) di tutti i sistemi utilizzati per la navigazione, seguito da Windows Mobile con una percentuale dello 0,05%, valore che segna quindi un passo indietro rispetto allo 0,06% del mese di novembre.

Sul versante del mobile browsing lo scettro è saldamente in mano all’iPhone di Apple, con una percentuale pari al 66.61%, seguito dai sistemi basati su Java ME (9,06%) e Windows Mobile (6,91%). Android e Symbian ottengono entrambi 6,15 punti percentuali mentre Palm e BlackBerry si devono accontentare del 2,37 e del 2,24 rispettivamente. Safari risulta quindi essere il browser più utilizzato grazie al traino dell’iPhone ed il suo 77.56% surclassa il 9.06% di Opera Mini ed il 5.11% di Internet Explorer.

Sul fronte dei motori di ricerca, Google continua a dominare incontrastato con uno share pari all’81.58%, in continua ascesa mese dopo mese. In seconda posizione Yahoo che scende dal 12,24% del mese di aprile 2008 al 10,06% attuale, seguito da MSN e AOL, con una percentuale rispettivamente dell’1,89% e dell’1,73%.

Notizie su: ,