QR code per la pagina originale

Sono arrivati i nuovi XServe con Nehalem

,

Si sono dunque concretizzati i rumor degli ultimi giorni: oggi, per circa 2 ore, gli Apple Store sono andati offline, mostrando l’ormai classico post-it giallo, per consentire l’aggiornamento della linea di rack-computer, gli XServe.

La principale novità è, naturalmente, l’adozione dei processori Intel Xeon 5500 (conosciuti anche come Nehalem) che, grazie ad una nuova architettura, riescono a fornire, rispetto alla precedente generazione, migliori prestazioni (riducendo del 40% la latenza di memoria) e allo stesso tempo una migliore efficienza energetica (l’architettura riduce del 19% il consumo di energia durante i periodi di inattività e offre prestazioni per watt migliori dell’89% ).

I nuovi XServe sono disponibili nella configurazione base, con un processore a 4 nuclei, al prezzo di 2.899 euro (con spedizione in 24 ore) o nella versione 8-core, con due processori Quad-core, al prezzo di 3.469 euro (spedizione in 5 giorni lavorativi).

La configurazione base è caratterizzata da un disco da 160 GB ( e possibilità di aggiungere un disco a stato solido da 128 GB che non richiede alcun alloggiamento); due bay per gli HD liberi (per configurare l’XServe con capacità di archiviazione fino a 3 TB), 3 GB di memoria SDRAM ECC DDR3 da 1066 MHz (12 slot disponibili), opzione per scheda Raid e, due slot di espansione liberi; scheda grafica nVidia GeForce GT 120 integrata con memoria GDDR3 da 256 MB e uscita Mini DisplayPort; inoltre è inclusa una licenza per Mac OS X Server (Leopard) con licenze per client illimitate.

Notizie su: