QR code per la pagina originale

iPod: nuovi limiti di volume in arrivo

,

L’Unione Europea da molto tempo ha previsto una normativa in materia di volume massimo raggiungibile dai riproduttori portatili. Per questo motivo, gli iPod venduti nel vecchio continente subiscono una forte limitazione audio rispetto agli equivalenti modelli venduti altrove. L’Unione Europea, nelle ultime ore, ha deciso di abbassare ulteriormente tali limiti ad un massimo di 80 decibel. Gli iPod attualmente in commercio raggiungono un massimo di 125 decibel.

80 decibel corrispondono, in linea di massima, al rumore percepibile in una strada affollata. Secondo gli esperti, questo sarebbe il livello da non oltrepassare per non incorrere in danni permanenti dovuti all’esposizione prolungata a fonti sonore.

L’Unione Europea ha, inoltre, previsto che i produttori di riproduttori portatili informino adeguatamente gli utenti sui possibili rischi connessi all’uso di questi dispositivi, specificando chiaramente eventuali danni conseguenti dalla sostituzione delle cuffie in dotazione con modelli più potenti.

La normativa non dovrebbe proporre particolari problemi agli utenti, sebbene l’ascolto di musica in luoghi particolarmente rumorosi potrebbe risentirne. Per questo, i possessori di modelli iPod non recenti possono avvalersi di un pratico tool di sblocco, GoPod, il quale permette di rimuovere le limitazioni al volume. Purtroppo, il software non viene aggiornato da diversi mesi ed è quindi non compatibile con tutti i modelli iPod attuali.

Notizie su: