QR code per la pagina originale

Cinemin Swivel, il pico proiettore universale

,

Quando si parla di proiettori, alcuni degli elementi che ne limitano la diffusione di massa consistono nelle dimensioni, nel tipo di alimentazione richiesta e nel prezzo, spesso esorbitante. Il piccolissimo Cinemin Swivel da questo punto di vista è da considerarsi una pietra miliare nello sviluppo delle tecnologie di proiezione portatili.

Grande quanto un pacchetto di sigarette, questo proiettore si pone come il compagno ideale di dispositivi dotati di uscita video diretta come le pocket camera o i nuovi iPhone e iPod Touch. Basta infatti collegare al Cinemin Swivel l’uscita video composita/RCA dei dispositivi video più diversi, per iniziare a proiettare su una parete o un telo le immagini e i filmati memorizzati.

Pur avendo una risoluzione limitata di 480 x 320 px, la qualità delle immagini è più che accettabile e le applicazioni di questo pico-proiettore (così vengono solitamente chiamati i proiettori di nuova generazione di dimensioni ridottissime) sono molto ampie.

Il vero punto di forza di questo dispositivo HiTech è la versatilità: date le dimensioni e la durata della batteria (superiore alle due ore di utilizzo ininterrotto) il Cinemin Swivel è lo strumento adatto per essere impiegato nelle situazioni più diverse, da utilizzi professionali “d’emergenza” come proiezioni di presentazioni aziendali in sale di albergo, a impieghi più ludici, quali, per esempio, la proiezione di foto e filmati tra amici.

Notizie su: