QR code per la pagina originale

Barnes & Noble: niente Nook sotto l’albero

Debutto difficoltoso per il nuovo ebook reader Nook negli Stati Uniti. A causa dei ritardi nelle consegne, Barnes & Noble non garantisce l'arrivo sotto l'albero del dispositivo per tutti gli acquirenti. Chi rimarrà senza otterrà un buono d'acquisto

,

Non si prospetta un Natale molto felice per alcuni clienti di Barnes & Noble. La celebre catena di librerie statunitense sta incontrando numerose difficoltà nella gestione degli ordinativi per Nook, il suo primo ebook destinato a fare concorrenza all’ormai celebre Kindle di Amazon. Ritardi e disguidi nella catena di distribuzione non consentiranno alla società di rispettare i tempi di consegna per i Nook acquistati online in tempo utile per essere ricevuti prima delle festività natalizie.

La conferma è giunta direttamente da Barnes & Noble, che nel corso degli ultimi giorni ha inviato a numerosi clienti una email annuciando il sensibile ritardo nelle consegne. Nel testo della breve missiva, i responsabili della società confermano che la distribuzione dei nuovi ebook reader sarà effettuata anche nella giornata della vigilia di Natale, ma non promettono nulla di certo ai propri clienti. Chi non avrà ricevuto Nook entro il 24 dicembre dovrà dunque attendere fino agli ultimi giorni del 2009, ma riceverà in compenso un buono come risarcimento dal valore di 100 dollari da spendere sul sito web di Barnes & Noble.

«La maggior parte dei clienti che hanno preordinato Nook e hanno ricevuto un tempo stimato di consegna entro le festività dovrebbero ricevere i loro dispositivi in tempo per il periodo delle feste natalizie. Stiamo lavorando sodo per rispondere alla domanda ed evadere tutti gli ordini per i Nook entro il 24 dicembre. Sfortunatamente, ci potrebbe essere una piccola percentuale di clienti che potrebbero non ricevere il loro Nook prima delle feste. Siamo entrati in contatto con questi clienti e abbiamo offerto loro le nostre scuse e gli abbiamo proposto: un certificato regalo così che possano avere qualcosa da incartare e consegnare, nel caso di un Nook acquistato come presente natalizio, e un buono per bn.com da utilizzare online» si legge in un comunicato da poco diramato da Barnes & Noble.

Nel corso delle ultime settimane la società statunitense ha dimostrato di non saper gestire al meglio l’alta domanda per il proprio dispositivo. Presentato lo scorso ottobre, l’ebook reader da 259 dollari avrebbe dovuto compiere il proprio debutto sul mercato nel corso degli ultimi giorni di novembre, ma i responsabili di Barnes & Noble decisero di ritardare la commercializzazione di Nook a causa delle numerose richieste pervenute. A pochi giorni dall’inizio di dicembre, la società comunicò di aver finito le scorte, confermando di fatto i numerosi disguidi e le mancanze sul fronte della rete distributiva e delle previsioni di vendita per la feconda stagione dello shopping natalizio. I consumatori che decideranno di acquistare un Nook nel corso di questi giorni non potranno riceverlo prima di febbraio.

A differenza di Kindle, il nuovo Nook è dotato di due schermi per la gestione e la lettura degli ebook. Un display e-Ink in toni di grigio sormonta uno schermo a colori touchscreen dalle dimensioni ridotte che consente di navigare all’interno del catalogo di Barnes & Noble, procedere all’acquisto degli ebook e gestire le impostazioni. Il terminale offre alcune funzionalità innovative, ma è ancora distante dall’ampia gamma di opzioni e servizi offerti da Amazon sul proprio Kindle.