QR code per la pagina originale

L’uscita di Shadows of the Damned era prevista anche su PC e Wii

Il titolo di Grasshopper Manufacture diventa un action game, salutando PC e Wii

,

Goichi Suda, CEO di Grasshopper Manufacture, è tornato a parlare di Shadows of the Damned durante il suo intervento dei giorni scorsi al Tokyo Game Show, confessando i cambiamenti apportati al progetto in fase di sviluppo.

Inizialmente il gioco avrebbe dovuto essere improntato come un vero e proprio survival horror, ma le caratteristiche del protagonista Garcia e alcune decisioni prese in corso d’opera, hanno finito con il portare la software house a mettere maggiormente in evidenza la componente action.

Curioso anche come, in un primo momento, Shadows of the Damned avrebbe dovuto fare il suo esordio anche su PC e Wii. Le due piattaforme sono poi state abbandonate dalla software house. A tal proposito Suda non ha fornito spiegazioni dettagliate, ma è probabile che, almeno sulla console Nintendo, l’adattamento di un comparto grafico basato sul motore Unreal Engine 3 si sia rivelato troppo difficoltoso.

Shadows of the Damned è atteso su Xbox 360 e PS3 nel corso dell’estate 2011.

Notizie su: