QR code per la pagina originale

SHAtter: il jailbreak di iOS 4.1 è in arrivo

,

La release pubblica di un nuovo strumento per il jailbreak da parte del Dev Team è questione ormai di pochi giorni. Sul loro sito, infatti, si legge che il lavoro procede speditamente e che presto tutti i possessori dei dispositivi Apple più recenti potranno passare all’ultima versione del firmware mantenendo lo sblocco del telefono e quello dell’operatore.

Il merito va tutto alla nuova falla scovata dagli hacker @pod2g e @p0sixninja e inglobata in SHAtter, il meccanismo che consente di scalare i privilegi del telefono e di eseguire software non autorizzato. Il risultato è quanto vediamo nel video di cui sopra: un iPod touch di quarta generazione sbloccato su cui Cydia è tranquillamente in esecuzione.

Dal punto di vista tecnico, il nuovo prodigio non è decisamente paragonabile alla semplicità e all’immediatezza del vecchio jailbreakme.com perché richiede la creazione e installazione di un firmware modificato ad hoc. Ma d’altro canto, meglio così. Una falla come quella nel motore di rendering dei PDF in iOS che permetteva il jailbreak da Safari era oggettivamente più una minaccia per la sicurezza dell’utente che una fortuna.

Attenzione quindi al software che maneggiate in questi casi, anche perché non mancano applicazioni truffaldine che con la scusa del jailbreak rubano le password degli utenti e minano la loro privacy. Molto meglio affidarsi a fonti attendibili per i propri esperimenti di hacking, e magari attendere sempre qualche tempo prima di lanciarsi nell’operazione. Una data per il rilascio della versione definitiva del tool di jailbreak, il Dev Team non l’ha dato, ma c’è da scommettere che tra qualche giorno se ne saprà di più.

Notizie su: