QR code per la pagina originale

Beatles, i numeri dell’esordio su iTunes

I Beatles hanno deluso su iTunes e, nonostante il loro arrivo sulla piattaforma digitale, non hanno superato la posizione 40 nelle classifiche

,

Nonostante il loro fondamentale contributo alla storia della musica rock, i Beatles potrebbero non aver ottenuto il successo sperato su iTunes. E Steve Jobs, che pochi giorni or sono ha annunciato su iTunes il catalogo dei “Fab Four” dando la possibilità ad appassionati e musicofili di acquistare le loro canzoni e gli album, probabilmente sperava qualcosa di più da un evento tanto acclamato a livello mondiale.

Sembra infatti che l’utenza, soprattutto quella britannica, abbia accolto con un certo distacco il ritorno dei Beatles, questa volta sotto forma digitale: chi si aspettava un dominio della top 10 nelle classifiche è rimasto deluso. Infatti scorrendo la classifica nei primi giorni dopo l’uscita su iTunes bisogna arrivare alla posizione 40 per trovare un brano dei Beatles, ovvero “Hey Jude”, mentre “Let It Be” si ferma al 46esimo ed “Here Comes The Sune” al 64esimo.

Considerando il peso che i Beatles hanno avuto nella storia della musica, si tratterebbe di un piccolo flop nonostante l’entusiasmo che i rappresentanti della band, come Paul McCartney e Yoko Ono, avevano manifestato. Probabilmente è ancora presto per emettere sentenze, ma la notizia può far riflettere sulla natura della musica online e sull’effettiva portata dell’evento a fronte di un annuncio in pompa magna con tanto di homepage dedicata sul sito Apple.com.

Update

EMI ha comunicato da poche ore che dopo la prima settimana i Beatles hanno venduto su iTunes 2 milioni di brani e 450 mila album: “Abbey Road” l’album più venduto negli USA ed “Here comes the sun” il singolo più cercato.

Fonte: Yahoo Music • Notizie su: ,