QR code per la pagina originale

Black Friday: iPad scontati anche in Italia

Oggi è il Black Friday, quando negli USA inizia formalmente la stagione degli acquisti di Natale. Apple porta gli sconti anche in Italia

,

Il Black Friday, giorno nel quale si considera simbolicamente come il primo giorno per la corsa al regalo natalizio, lascia un segno anche in casa Apple. Il gruppo di Cupertino intende infatti approfittare di questa ghiotta occasione per proporre i propri device a prezzo scontato approfittando della maggior predisposizione all’acquisto che il mercato normalmente dimostra. Il valore reale del Black Friday, va ricordato, è tutto da dimostrare, ma diventa comunque automaticamente un’occasione promozionale unica per chi intende aggredire le prossime settimane con offerte utili per svuotare i magazzini.

Le offerte di Cupertino sono molte e sparse per tutto il catalogo del gruppo. Si inizia con l’iPad, anzitutto, il quale passa da 499 a 458 euro con l’annullamento (valido per tutti i device del gruppo) delle spese di spedizione. Il risparmio è pari a 41 euro in un colpo solo. I risparmi maggiori sono invece sui device di rango superiore quali iMac (da 1199 a 1098), MacBook Pro (da 1149 a 1048) e MacBook Air (da 1299 a 1198): per tutte e tre le offerte il risparmio è pari a 101 euro. 11 euro il risparmio possibile su un iPod Nano di ultima generazione (158 euro), 21 euro il risparmio su un iPod Touch (218 euro).

Black Friday in casa Apple

Gli sconti del Black Friday in casa Apple

Il Black Friday porta al ribasso anche tutti gli accessori del gruppo con risparmi però minimi tra i 5 e gli 11 euro. Interessante, invece, il risparmio sulle cover per iPad che passano in media da 60/80 a 40/50 euro.

Le offerte stuzzicheranno però l’appetito soltanto per qualche ora: tutti i prezzi annunciati per il Black Friday avranno validità soltanto per la giornata di oggi e sono accessibili direttamente sullo store italiano di Apple (e pertanto accessibili anche nel nostro paese). Chi intende approfittarne dovrà affrettarsi, perchè il “Cyber Monday” è dietro l’angolo e le tentazioni saranno ormai quotidiane fino alla chiusura della stagione natalizia.

Fonte: Apple • Notizie su: