QR code per la pagina originale

Barack Obama interattivo su YouTube

Il Presidente Barack Obama risponderà in diretta su YouTube alle domande dei navigatori, il tutto all'interno dell'iniziativa "YouTube World View". Prove pratiche di democrazia 2.0?

,

Per il discorso sullo Stato dell’Unione di quest’anno Barack Obama ha deciso di fare le cose in grande. La discussione non solo è stata trasmessa dai principali network televisivi, ma ha potuto godere anche di uno speciale in streaming su YouTube. E non è tutto, perché il Presidente degli Stati Uniti domani sarà in diretta proprio sulla piattaforma di Google, per rispondere alle domande degli utenti di tutto il mondo.

Si tratta di un nuovo approccio della politica a stelle e strisce che, da diverso tempo, ha colto le potenzialità della Rete per veicolare messaggi sia sociali che elettorali. Per questa occasione, basterà collegarsi all’apposito canale “AskObama” e sottoporre una domanda. Lo staff di moderazione di Google vaglierà tutte le richieste e inoltrerà in diretta i quesiti più interessanti al leader democratico. Da notare, inoltre, come tutti gli interventi siano automaticamente tradotti in moltissime lingue, in modo che tutti gli utenti del globo possano prendere parte a questa iniziativa.

Al momento, circa 30.000 frequentatori di YouTube hanno rivolto altrettante domande a Obama e gli argomenti più gettonati sembrano essere la riforma sanitaria e la riorganizzazione dell’istruzione. Il form di raccolta dei quesiti rimarrà aperto fino al termine della giornata di oggi e tutti gli aggiornamenti possono essere seguiti anche via Twitter sottoscrivendo il feed all’hashtag #askobama. In pieno stile politically correct, Google consentirà poi anche ampio spazio per l’eventuale risposta repubblicana, la corrente politica opposta al Presidente.

Difficile, tuttavia, pensare che questo evento possa davvero sollevare questioni di fondamentale importanza o, nelle peggiori delle ipotesi, mettere in imbarazzo l’intervistato. La presenza di una fitta moderazione, infatti, probabilmente preserverà Obama dalle domande più spigolose e garantirà il decoro dell’intera intervista. Rimane, però, un esperimento sicuramente innovativo sia per la politica che per la Rete: non capita infatti tutti i giorni che la personalità più influente a livello mondiale si conceda al contatto diretto non solo con i propri cittadini, ma anche con comuni navigatori esteri. Non è la prima volta, però, che Barack Obama dimostra il proprio interesse per le nuove tecnologie. Oltre ad aver dichiarato il proprio amore per il comparto Mac in tempi non sospetti, il Presidente ha già partecipato a una prova generale sempre targata YouTube..

Per seguire l’evento basterà collegarsi all’apposita pagina alle 20.30 di domani, ora italiana. Questa sarà una delle prime interviste che YouTube condurrà a diverse personalità della Terra, iniziativa prevista nel contesto del progetto “YouTube World View“.

Fonte: YouTube Blog • Notizie su: