QR code per la pagina originale

Google integra il “Click to Call” in Gmail

In Gmail è ora possibile telefonare direttamente cliccando sui numeri di telefono inseriti nei messaggi di posta e di chat.

,

Google continua a migliorare l’integrazione di Google Voice all’interno del servizio di posta elettronica Gmail. La funzionalità per le chiamate vocali si arricchisce ora di una nuova caratteristica che permette l’attivazione automatica della tastiera numerica con un semplice click sul numero di telefono scritto in un messaggio di chat o nella posta ricevuta.

Finora era possibile effettuare una chiamata inserendo il numero di telefono nello specifico campo del “dialpad”, che si attiva cliccando la scheda “Call Phone”. Ora invece, ogni volta che si riceve un messaggio contenente un numero di telefono, viene fatta una conversione automatica del testo in un link. Cliccando si apre il dialpad in cui è già stato inserito il numero. Il funzionamento è il medesimo già previsto in passato da Skype tramite i propri plugin per browser, con i quali i numeri di telefono diventano in automatico dei link dai quali avviare con un click le chiamate.

Gmail Voice Call

Gmail Voice Call

Se non è stato installato il plugin di Google Voice, quando si clicca sul numero viene mostrato un avviso che invita a scaricare il software. Google ha aggiunto anche il simbolo di un telefono verde accanto al numero inserito nei contatti. Anche in questo caso, cliccando sull’icona, viene visualizzata la tastiera del telefono virtuale.

L’azienda di Mountain View, quindi, cerca chiaramente di sottrarre utenti a Skype, migliorando l’integrazione tra i suoi numerosi servi web ed offrendo tariffe concorrenziali. Le chiamate mediante Google Voice sono gratuite negli USA e in Canada (almeno fino alla fine del 2011), mentre le tariffe internazionali variano da un minimo di 0,02 ad un massimo di 0,99 dollari al minuto.

Fonte: Gmail Blog • Notizie su: