QR code per la pagina originale

Thunderbolt in altri device e dock ibrido con USB 3.0?

,

Apple è al lavoro per portare la nuova tecnologia Thunderbolt negli altri suoi dispositivi, e non solo sui MacBook Pro, ed è alla ricerca di nuove figure professionali che si occupino di ciò. Nello specifico, si cercano candidati che abbiano almeno cinque anni di esperienza e che sappiano testare vari hardware e software che usufruiranno di Thunderbolt.

Inoltre, a Cupertino stanno cercando anche un ingegnere che si occupi di firmware e software per Thunderbolt, e la posizione include responsabilità quali lo sviluppo di nuovi prodotti, nonché rifinitura e manutenzione di quelli già disponibili sul mercato. Potrebbe sviluppare, se Apple lo chiedesse, del software Thunderbolt per Mac OS X non collegato al firmware, come driver, codici, applicazioni, librerie e strumenti. È richiesta anche esperienza con processori ARM: ciò fa intendere che l’azienda potrebbe includere Thunderbolt nelle future versioni di iPhone e iPad, in modo tale da farli sincronizzare ultra velocemente con i Mac.

Infine, si segnala che in un brevetto depositato da Apple negli Stati Uniti, denominato “Reduced Size Multi-Pin Male Plug Connector”, si parla di eventuali futuri connettori di misure ridotte e proposti in versione ibrida, da una parte compatibile con l’USB 3.0 e dall’altra con la nuova tecnologia ultra veloce di trasferimento dati, Thunderbolt per l’appunto.

Qualora venisse davvero sviluppata, si tratterebbe di una cosa piuttosto interessante, vista l’imminente introduzione dell’USB 3.0 sui prossimi Mac e del recente arrivo di Thunderbolt. Un dock ibrido infatti consentirebbe il trasferimento dati ultraveloce tra due prodotti in tutta semplicità.

Notizie su: