QR code per la pagina originale

Sony, in arrivo una PS3 più sottile e capiente

Sony è pronta a lanciare una nuova edizione di PlayStation 3: più sottile, dotata di un disco fisso da 320 GB e retrocompatibilità con la PS2.

,

Dieta ferrea ed esercizi muscolari per irrobustirne la struttura: non è la prescrizione di un medico, ma la cura che gli ingegneri Sony hanno somministrato alla console PlayStation 3. Secondo gli ultimi rumor, infatti, il colosso giapponese sarebbe pronto a lanciare una nuova versione della propria piattaforma di gioco più snella e dotata di nuove caratteristiche per rilanciare sul mercato un prodotto in fase discendente.

Niente di rivoluzionario in arrivo dal Sol levante, ma semplicemente qualche ritocco in grado di rendere la PS3 più allettante agli occhi degli utenti: nella nuova versione, battezzata con il nome in codice CECH-3000B, figurerebbe infatti un disco rigido con capacità pari a 320 GB come unico cambiamento interno, mentre all’esterno troverebbero posto alcuni ritocchi estetici in base ai quali viene a modificarsi la disposizione dei pulsanti e dei led che caratterizzano la console sin dal suo lancio.

Tali ritocchi coinvolgerebbero anche il case stesso, più sottile che in passato. Ad una riduzione dello spessore corrisponderebbe una diminuzione del peso complessivo della console, la quale passerebbe dagli attuali 3 Kg a 2,6 Kg. La medesima direzione al ribasso sarebbe stata intrapresa anche dai consumi energetici: la nuova versione della PS3 necessiterebbe infatti di 200 W per il proprio funzionamento, mentre attualmente è necessaria una potenza di 230 W. A livello software, invece, Sony potrebbe introdurre la piena retrocompatibilità con la PlayStation 2, permettendo ai possessori di titoli dedicati alla precedente versione della console di usufruirne anche sulla terza edizione.

Nessuna variazione in termini di prezzo, con la commercializzazione che avrà inizio non appena i rivenditori avranno esaurito le scorte attualmente in loro possesso. La nuova versione della PS3 elimina inoltre ogni probabilità relativa ad un rilascio imminente della quarta generazione di console domestiche firmate Sony: il CEO del reparto europeo SCEE Jack Tretton ha infatti evidenziato come al momento non sia affatto possibile il lancio di una PlayStation 4, il cui arrivo è dunque destinato a slittare rispetto alle ipotesi più ottimistiche trapelate nelle settimane scorse.

Fonte: Andriasang • Via: Reg Hardware • Immagine: Flickr • Notizie su: ,