QR code per la pagina originale

Steve Jobs, il più amato dai game developer

Un recente sondaggio tra sviluppatori di videogame incorona Steve Jobs come uomo più influente nell'industria.

,

Gli sviluppatori di videogiochi non hanno dubbi: Steve Jobs è stata la persona più influente nell’industria. È il risultato che arriva da un recente sondaggio che ha preso in esame il parere di 1.000 videogame developer differenti in occasione della prossima London Games Conference 2011, che prenderà il via il 10 novembre.

Il co-fondatore di Apple è stato infatti segnalato come il numero uno delle persone più influenti dal 26 percento degli intervistati, mentre il 46 lo ha inserito almeno in top five. Steve Jobs ha battuto per preferenze figure storiche dell’industria dell’intrattenimento elettronico.

Gabe Newell, co-fondatore di Valve (la casa che ha rivoluzionato il genere degli sparatutto in soggettiva con la saga di Half-Life), si è posizionato infatti in seconda posizione con il 16 percento dei voti, seguito dallo storico Shigeru Miyamoto, creatore delle saghe di Super Mario e Zelda , con il 7 percento.

«In poco più di tre anni, liPhone e App Store hanno cambiato il modo di intendere, creare e distribuire i videogiochi. Oggi, i titoli scaricabili a pochi centesimi sono i preferiti dall’utenza e generano grandi benefici agli sviluppatori»

Così ha dichiarato Michael French, caporedattore della rivista specializzata MCV.

«Steve Jobs, il papà dell’iPhone, è stato lo sviluppatore indipendente per eccellenza, capace con la sua intransigenza, le sue doti visionarie e i grandi risultati commerciali ottenuti da Apple, di connettere dispositivi mobile a servizi online di tutto rispetto».

Notizie su: