QR code per la pagina originale

iChat su iOS: nuovo indizio o ennesimo falso allarme?

Nuovi indizi per iChat su iOS. Una bufala?

,

Uno sviluppatore di nome John Heaton ha affermato di aver trovato nuovi indizi di iChat nel codice sorgente di iOS 5.

Seppur la parte di codice “incriminata” non contenga espliciti riferimenti al servizio di messaggistica istantanea, è possibile notare la presenza iMessage, FaceTime, Jabber e AIM, facendo pensare che Apple si stia preparando finalmente a realizzare una sorta di infrastruttura unica, attraverso la quale utenti MAC e iOS possano comunicare tra loro attraverso un servizio di messaggistica istantaneo.

Non è un caso forse che la società abbia depositato qualche mese fa tre brevetti in tal senso, che sembravano suggerire le sue intenzioni volte a unificare FaceTime, iMessage and iChat in un servizio generale dedicato a tutti i dispositivi Apple. La presenza di queste stringhe di codice ha convinto John Heaton che qualcosa si sta effettivamente muovendo in questa direzione, ma c’è subito lo scetticismo di altri sviluppatori.

Interpellati sulla vicenda, altri developer affermano che si tratta semplicemente di una parte di codice copiata da OS X e non è peraltro indicativa dell’arrivo di nuove funzionalità. Spiegano infatti che Apple utilizza un framework generale per FaceTime, iChat e iMessage, quindi la stringa di codice evidenziata da John Heaton non è niente che faccia pensare che stiano arrivando importanti novità da questo versante.

Notizie su: