QR code per la pagina originale

Julian Assange, uno show TV sul mondo di domani

Julian Assange lancerà presto un nuovo programma televisivo per discutere con attori, politici e pensatori il mondo di domani

,

Dopo aver fatto parlare di sè in tutto il mondo, per gli scandali collegati ai documenti privati pubblicati su Wikileaks, e dopo i problemi giudiziari in cui è stato coinvolto, Julian Assange è pronto a tornare sulla scena internazionale. E per farlo lancerà una serie televisiva particolare.

Julian Assange ha dichiarato: «Attraverso questa serie ho l’opportunità di verificare le possibilità del nostro futuro in conversazioni con coloro che lo stanno creando. Ci stiamo dirigendo verso l’utopia, o verso la distopia, e come possiamo impostare le nostre strade? Si tratta di un’interessante opportunità per discutere le idee dei miei ospiti in un nuovo tipo di show che esamina le loro filosofie e lotte in un modo più profondo e chiaro di quanto non sia stato fatto prima». Come pubblicato su Wikileaks, questi colloqui dovrebbero aver luogo con attori, politici, pensatori e rivoluzionari di tutto il mondo. Il tema è semplice quanto vasto: il mondo di domani.

Con la sua opera, Julian Assange è diventato un’icona della rivoluzione delle informazioni, e probabilmente una delle figure più interessanti del mondo contemporaneo. La sua stessa creazione, Wikileaks, è un inno alla rivoluzione e al cambiamento.

Appuntamento a marzo, quindi, con dieci episodi settimanali della durata di mezz’ora, e la possibilità di raggiungere 600 milioni di spettatori in tutto il mondo, grazie alla copertura della tv via cavo, del satellite e del digitale terrestre. Le licenze della serie, infatti, sono a disposizione e varie emittenti potrebbero pertanto pensare alla trasmissione dell’originale produzione.

Fonte: Wikileaks • Via: CBS News • Immagine: Abode of Chaos • Notizie su: ,