QR code per la pagina originale

Facebook irraggiungibile, problemi di DNS?

Questa mattina gli utenti italiani non sono riusciti ad accedere a Facebook per circa mezzora.

,

Questa mattina, molti utenti hanno segnalato l’impossibilità di accedere al noto social network per circa mezzora. I server di Facebook non erano raggiungibili da diversi paesi di Europa, Medio Oriente e Africa. Da pochi minuti la situazione è tornata alla normalità. Il gruppo di hacktivisti Anonymous ha negato ogni responsabilità sull’accaduto.

Facebook conta ormai oltre 850 milioni di iscritti in tutto il mondo, per cui anche un blackout di pochi minuti è in grado di provocare un’ondata di panico tra gli utenti che “vivono” sul social network. Curiosamente, i primi problemi sono stati segnalati su Twitter, il servizio concorrente che negli ultimi mesi è diventato sempre più popolare, anche grazie alla presenza di molti personaggi famosi. L’evolversi della situazione può essere seguita attraverso l’hashtag #facebookdown.

Resta ancora da chiarire completamente la causa del problema. Durante la mezzora di blackout, Facebook poteva essere raggiunto regolarmente tramite le applicazioni mobile per smartphone e tablet. In base alle ultime informazioni, il sito non era accessibile per un problema di DNS. Ciò spiegherebbe il motivo per cui non era possibile collegarsi solo da determinare aree geografiche. Nelle prossime ore, l’azienda di Menlo Park dovrebbe fornire maggiori informazioni sulla questione.

Alcuni utenti hanno approfittato dell’occasione per ironizzare sull’accaduto: finalmente si tornerà a lavorare, aumenterà la produttività e crescerà il PIL dell’Italia.

Notizie su: