QR code per la pagina originale

Facebook, l’app per votare online

La prossima settimana verrà pubblicata un'applicazione che permetterà la registrazione per il voto su Facebook.

,

Facebook potrebbe diventare presto la piattaforma preferita per la registrazione degli utenti che desiderano partecipare al voto. Lo Stato di Washington (USA) ha annunciato che realizzerà un applicazione per consentire ai residenti, iscritti al social network, di effettuare la registrazione prima di recarsi alle urne. Se il progetto avrà successo, verrà adottato in seguito anche dagli altri stati della Repubblica federale.

Attualmente, sono 13 gli stati che offrono agli elettori la possibilità di registrarsi in modalità elettronica (il primo è stato l’Arizona nel 2002), ma lo Stato di Washington è il primo che sfrutterà la popolarità di Facebook. Entro la prossima settimana, all’interno della pagina Washington State Elections verrà inserita un’applicazione sviluppata da Microsoft, in collaborazione con l’azienda di Menlo Park.

Gli utenti, dopo aver dato l’autorizzazione per l’accesso alle proprie informazioni (come accade per tutte le app su Facebook), dovranno inserire alcuni dati addizionali, come patente di guida e carta d’identità, che andranno ad integrare quelli già presenti nel profilo, solitamente nome, cognome e data di nascita. Facebook non potrà accedere in nessun modo al database dei votanti, ma svolgerà solo il compito di intermediario.

Negli Stati Uniti, a differenza dell’Italia dove esistono i registri elettorali, i cittadini maggiorenni che vogliono partecipare al voto devono prima effettuare una registrazione volontaria. L’uso di Facebook ha quindi lo scopo di convincere sopratutto i più giovani, sperando in una sorta di “reazione a catena” tramite il passaparola dei Like. Inoltre, l’applicazione permetterà di conoscere i candidati e il loro programma elettorale, mediante l’accesso al sito MyVote.

Notizie su: