QR code per la pagina originale

Lightning, smontato l’adattatore per il dock 30-pin

Smontato l'adattatore ufficiale per utilizzare gli accessori con dock 30-pin sul connettore Lightning: ecco le immagini dell'operazione.

,

Lightning è una delle novità più importanti introdotte da Apple in iPhone 5 e nei nuovi lettori multimediali della linea iPod. Come già ben noto non si tratta solamente di un connettore studiato per ridurre l’ingombro sulla scocca dei dispositivi, ma di una tecnologia più pratica ed efficiente, grazie anche alla possibilità di essere inserito in entrambi i versi. Per chi già possiede degli accessori con dock 30-pin è a disposizione un adattatore: il team di Double Helix Cables ne ha smontato uno pezzo per pezzo, per vedere cosa nasconde.

Una cosa è chiara: il design scelto da Apple per Lightning è molto complesso e qualsiasi operazione di modifica del connettore o degli accessori ufficiali sarà un’impresa davvero ardua. Tutto è stato studiato in modo da risultare poco adatto a operazioni di hack o reverse engineering, a causa della presenza di componenti molto delicate al suo interno.

Accedere ai contatti dell’uscita audio per collegare un cavo richiede come minimo un dottorato di ricerca in ingegneria e strumenti di precisione. Il connettore dock è delicatissimo una volta rimosso dal proprio alloggiamento: resta letteralmente sospeso, attaccato solamente ad alcuni pin molto sottili. Anche se qualcuno riuscisse a modificare il tutto, difficilmente si potrebbe costruire un accessorio bello da vedere o adatto alla vendita.

Apple sembra dunque aver avuto successo nel tentativo di creare una tecnologia a prova di mod. Eppure, nei giorni scorsi è comparso in Rete un primo accessorio Lightning non ufficiale proveniente dalla Cina, già messo in vendita dalla società iPhone5mod: un dock e un cavo perfettamente funzionanti, in grado di connettere iPhone 5 a un computer e trasferire dati, come dimostra il filmato in streaming di seguito.

Notizie su: ,