QR code per la pagina originale

MacBook Pro da 13 pollici, con Retina display

Apple ha appena introdotto sul mercato il nuovo MacBook Pro da 13 pollici con Retina display: ecco le specifiche tecniche, prezzi e disponibilità.

,

In occasione della keynote di ieri, organizzata per iPad Mini, iPad 4 e le altre novità sul mondo della mela morsicata, Apple ha anche tolto i veli al MacBook Pro da 13 pollici con Retina display, una versione rinnovata del notebook caratterizzata appunto dalla presenza di un pannello ad altissima risoluzione e da un corpo compatto, più sottile del 20% rispetto al modello precedente e quasi mezzo chilo più leggero.

Il display Retina è il vero e proprio punto di forza di tale nuovo notebook: ha una densità di 227 pixel per pollice e racchiude oltre 4 milioni di pixel, ovvero quasi il doppio rispetto a un HDTV. È presente la tecnologia IPS, il contrasto del pannello è pari al 29% in più rispetto al modello di attuale generazione e l’utente potrà avere a disposizione un portatile con il 75% di riflessi in meno, per una migliore visualizzazione delle immagini su schermo. Sottolinea l’importanza dell’introduzione di tale tecnologia Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple: «l MacBook Pro 13″ è in assoluto il nostro Mac più apprezzato, e oggi lo abbiamo totalmente reinventato con un nuovo design sottile e leggero, veloce archiviazione flash e uno splendido display Retina. Grazie ai colori brillanti, al testo ultra-nitido e ancora più pixel di qualsiasi altro notebook da 15″ o 17″ di altri produttori, il display Retina cambia completamente le aspettative che si hanno rispetto ad un portatile».

Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche, il MacBook Pro 13 pollici con display Retina si avvale della presenza di processori Intel Core (si avrà la possibilità di scegliere tra la soluzione i5 a 2,5 GHz o i7 a 2,9 GHz), di una scheda grafica Intel HD Graphics 4000, di 8 GB di memoria RAM e fino a 768 GB di memoria flash, quest’ultima fino a quattro volte più veloce rispetto agli hard disk che tradizionalmente vengono montati sui notebook. La batteria integrata nel dispositivo assicura fino a 7 ore di autonomia con wireless attivato e una durata in standby fino a un massimo di 30 giorni.

Ampia la connettività integrata, con WiFi, Bluetooth 4.0, due porte Thunderbolt e due USB 3.0, inoltre non manca una videocamera FaceTime HD per effettuare videochiamate in tutta comodità, due microfoni integrati e altoparlanti migliorati rispetto al notebook di precedente generazione. Il sistema operativo in esecuzione è OS X Mountain Lion.

Per quanto riguarda prezzi e uscita, il MacBook Pro 13 pollici con Retina display è già disponibile per l’acquisto con un esborso economico che parte da 1.779 euro IVA inclusa.

Immagine: Apple • Notizie su: