QR code per la pagina originale

MWC 2013: Intel Clover Trail+ per Android

Intel approfitta dell'evento Mobile World Congress 2013 per presentare i nuovi processori Clover Trail+ per smartphone Android: Z2580, Z2560 e Z2520.

,

Non solo smartphone e tablet tra i padiglioni del MWC 2013, ma anche le tecnologie contenute nei dispositivi mobile di prossima generazione. Il chip maker di Santa Clara ha approfittato dell’attenzione riservata alla kermesse spagnola per presentare i nuovi processori Intel Clover Trail+, destinati agli smartphone Android in arrivo prossimamente sul mercato. Le CPU dual core a 32 nm annunciate sono Z2580 (2 GHz), Z2560 (1,6 GHz), Z2520 (1,2 GHz), e promettono prestazioni avanzate unite a un consumo energetico contenuto in favore di una maggiore durata della batteria.

Presente la tecnologia Intel Hyper-Threading per gestire l’esecuzione contemporanea di più applicazioni, oltre al motore Intel Graphics Media Accelerator che garantisce l’elaborazione grafica avanzata, come richiesto da giochi 3D o dalla codifica e decodifica del segnale video Full HD a 30 fps. Spazio anche alla multimedialità, con il supporto a fotocamere fino a 16 megapixel, con potenza di calcolo sufficiente per consentire la creazione automatica di scatti HDR o il riconoscimento dei volti in tempo reale. Non manca infine IPT (Intel Identity Protection), dedicato alla sicurezza nell’accesso a servizi di home banking o piattaforme cloud.

Specifiche ideali anche per l’ambito tablet, soprattutto nel caso di device con display 1900×1200 pixel, e piena compatibilità con il codice del sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean. Il primo prodotto a integrare uno di questi processori è il telefono Lenovo IdeaPhone K900, avvistato in anteprima il mese scorso in occasione dell’evento CES 2013.

Il comunicato stampa giunto in redazione, relativo alle novità riservate da Intel per il Mobile World Congress, include anche un riferimento al futuro SoC Atom a 22 nm, nome in codice Merrifield, dedicato specificatamente all’ambito tablet. Non è tutto: presentato anche Intel XMM 7160, modem 4G-LTE con supporto a 15 bande dedicato alla connessione in mobilità sfruttando tutta la velocità dei network di nuova generazione. C’è spazio anche per Intel Atom Z2420 (Lexington), annunciato al CES e in arrivo sui dispositivi dedicati soprattutto ai mercati emergenti, oltre che per il processore Intel Atom 2760 (Bay Trail), quad core a 22 nm e destinato a debuttare entro la fine dell’anno sui tablet.