QR code per la pagina originale

Facebook 6.0 porta le Chat Heads anche su iOS

La nuova versione dell'app Facebook per iOS permette di vedere le Anteprime della chat (Chat Heads) anche su iPhone e iPad.

,

Nello stesso giorno in cui l’azienda di Menlo Park ha rilasciato il launcher Android in Italia, anche gli utenti Apple possono utilizzare una delle feature di Facebook Home sui dispositivi iOS, grazie alla nuova versione dell’app Facebook. Le Chat Heads (Anteprime della chat) funzionano però in modo diverso rispetto alla piattaforma Google, in quanto iOS protegge le applicazioni in esecuzione mediante una sandbox. Aggiunto inoltre il supporto per gli Sticker su iPhone e aggiornata l’interfaccia utente su iPad.

Le Chat Heads sono le “bolle” con l’immagine del profilo che vengono visualizzate ai lati del display, quando si riceve un messaggio da un amico. Su iOS però le Anteprime della chat funzionano solo all’interno dell’applicazione Facebook. Non è possibile visualizzarle mentre si utilizza un’altra app. Su iPad, le bolle vengono allineate verticalmente sulla sinistra, invece che orizzontalmente in alto, quando si partecipa alla conversazione.

La seconda novità dell’app Facebook per iPhone sono gli Sticker, ovvero emoticon giganti che possono essere inviate con un singolo tocco sullo schermo. Facebook ha creato uno Sticker Store dove è possibile trovare le immagini sotto forma di pacchetti. Attualmente sono tutti gratuiti, ma quasi sicuramente alcuni di essi saranno disponibili in futuro solo a pagamento. È stato infine aggiunto un filtro per il feed delle news che permette di visualizzare solo musica, giochi e immagini.

Galleria di immagini: Facebook 6.0 per iOS, le immagini

Oltre alle Chat Heads, gli utenti iPad noteranno anche un restyling dell’interfaccia utente. La colonna principale ha ora una larghezza inferiore e gli avatar degli amici sono stati spostati sulla sinistra. Le immagini non sono più tagliate verticalmente ed è stata aumentata la dimensione dei font per migliorare la leggibilità del testo. Si tratta quindi di modifiche che rendono più piacevole l’uso del social network sul tablet Apple.

Fonte: Facebook • Via: The Verge • Notizie su: , ,