QR code per la pagina originale

USA: iPhone leader, iOS guadagna su Android

Apple domina le vendite USA e fa molto meglio di Samsung: merito di iPhone 5. Android è sempre leader ma iOS guadagna terreno, bene anche Windows Phone.

,

Negli USA, Apple ha dominato il primo trimestre del 2012 come miglior produttore di smartphone. Anche Samsung ha fatto bene, ma non come il rivale, mentre la piattaforma prediletta dai consumatori locali è sempre Android, sebbene iOS abbia guadagnato terreno. È comScore a riportarlo attraverso i nuovi dati di mercato.

La crescita di Apple nel settore degli smartphone è stata così importante da permettere non solo all’azienda di ottenere la leadership, ma anche a iOS di aumentare la propria diffusione in maniera peraltro significativa. Scendendo nello specifico, Apple è cresciuta di 2,7 punti percentuali giungendo dal 36,3% dello scorso trimestre al 39% del Q1 2013; Samsung ha guadagnato lo 0,7%, giungendo a un 21,7% di share totale. Terza è HTC, che ha però registrato un calo pari all’1,2%, scendendo al 9% di quota. Anche Motorola ha perso terreno scendendo dello 0,6%, con un 8,5% totale, così come LG, che ha visto una flessione dello 0,3%, passando dal 7,1% al 6,8% di quota attuale.

Insomma se Apple e Samsung insieme hanno guadagnato 3,4 punti percentuali, gli altri tre produttori della top 5 ne hanno perso 2,1. In altre parole, il duo leader continua a rubare quote agli OEM rivali: il merito va al successo dell’iPhone 5 e degli altri modelli di iPhone, così come al Samsung Galaxy S3, Galaxy Note II e agli altri smartphone della medesima famiglia. Si ricorda che il trimestre preso in esame da comScore è quello che si è concluso il 31 marzo 2013, dunque per tale motivo non si considera il Galaxy S4 – che è arrivato nei negozi solamente da pochi giorni. La società di analisi non si stupisce del calo di HTC, ma bisognerà vedere come reagirà il mercato all’HTC One, dispositivo top di gamma concorrente al Galaxy S4 su cui il produttore taiwanese sta puntando tutto. Google nel frattempo non ha ancora annunciato alcun prodotto di Motorola, mentre LG non è riuscita a spingere i propri device nello scorso trimestre.

Sul fronte software, Android continua a essere la piattaforma mobile dominante, sebbene per il terzo mese di fila abbia registrato una flessione, stavolta pari all’1,4%. In totale Android passa a una quota totale del 52%. iOS di Apple ha invece guadagnato terreno (+2,7%) giungendo al 39% del mercato, dunque il divario con il sistema operativo rivale è diminuito ancora. È comunque stupefacente vedere come, negli USA, il duopolio Android-iOS abbia raggiunto un nuovo record: insieme hanno il 91% del mercato.

BlackBerry ha perso l’1,2% (ha uno share totale del 5,2%), mentre Windows Phone di Microsoft ha guadagnato una lieve percentuale (0,1%) per la seconda volta consecutiva, giungendo a una quota del 3%. Tale dato è promettente per l’azienda di Redmond, anche se è troppo presto per capire quanti progressi stia davvero facendo la società.

Galleria di immagini: Apple iPhone 5

Fonte: comScore • Via: The Next Web • Notizie su: Apple iPhone 5, , ,