QR code per la pagina originale

Microsoft: Surface recupererà sull’iPad

Microsoft ammette: Surface ha un ritardo di 18 mesi rispetto a iPad, ma sta recuperando velocemente. A suo parere, Apple è leader solo per questo.

,

Microsoft ha ammesso di aver compiuto degli errori nella propria strategia mobile, lanciando Surface e gli altri tablet basati su Windows troppo tardi rispetto a iPad. Per tale motivo Apple è riuscita ad avvantaggiarsi nelle vendite ma c’è tempo per ribaltare la situazione.

È quanto ha dichiarato Janet Gibbons, a capo della divisione Windows di Irlanda e Regno Unito, spiegando che la famiglia Surface e in generale i tablet con Windows 8 sono «in ritardo di 18 mesi rispetto a dove potrebbero essere, ma stanno recuperando velocemente». Se gli iPad hanno «una grande quota di mercato» rispetto ai Surface è «solo perché Apple è arrivata prima sul mercato», spiega Gibbons.

C’è però ancora tempo per rubare la leadership di mercato alla Mela, perché con il trascorrere del tempo le persone preferiranno Surface dato il loro desiderio di essere «produttivi al lavoro, di essere in grado di stampare e di avere una tastiera», ovvero tutte caratteristiche che Surface possiede, sottolinea Microsoft. Per questo motivo, in futuro iPad diventerà, a suo parere, un prodotto marginale.

Microsoft ha già ridotto il prezzo del Surface RT e sta preparandosi al rilascio di Windows 8.1 Blue, con una strategia volta a spingere i tablet proprietari e quelli degli OEM non solo tra i consumatori classici, ma anche e soprattutto in azienda. Secondo una recente analisi di mercato firmata Canalys, i tablet con cuore Windows hanno ottenuto nel Q1 2013 una quota di mercato pari al 4,3%, mentre iOS al 46% e gli Android al 43%.

Galleria di immagini: Microsoft Surface RT, le immagini