QR code per la pagina originale

iPhone 5S batte iPhone 5C con un rapporto di 3 a 1

Stando ai primi dati sulla presenza in rete di iPhone 5S e iPhone 5C, il top di gamma batte il modello colorato con una proporzione 3 a 1.

,

Il primo weekend di vendita di iPhone 5C e iPhone 5S ha segnato un vero e proprio successo per Apple che, nonostante fosse stata data per spacciata alla partenza, ha battuto ogni record di vendita dei suoi melafonini. Accanto ai numeri ufficiali, però, si affiancano le prime stime sull’utilizzo di rete dei nuovi device. A dispetto da quanto previsto dagli analisti, iPhone 5S batte iPhone 5C con un rapporto di 3 a 1.

Sarà forse il prezzo non propriamente low cost, così come gli utenti si sarebbero attesi, ad aver frenato l’esplosione del melafonino colorato, ma pare proprio che i clienti preferiscano il metallo del modello top di gamma. Stando alle analisi di Localytics sulla presenza Web di 20 milioni di smartphone della mela morsicata, si ha un iPhone 5C ogni 3,4 iPhone 5S. I nuovi device segnano infatti l’1.36% di tutto il traffico iPhone rilevato, suddiviso in 1,05% per il 5S e 0,31% per il 5C.

iPhone 5C, proprio perché colorato e indirizzato a un’utenza davvero variegata, sin dalla presentazione è stato considerato dagli analisti come la scommessa vincente di Apple. Tuttavia, l’esigua differenza di prezzo con iPhone 5S – abbinata a contratti con gli operatori praticamente sovrapponibili fra i due modelli – deve aver spinto gli utenti a scegliere il top di gamma. Va anche precisato, però, come i dati sulle connessioni possano essere collegati solo per inferenza agli iPhone davvero circolanti, perché i terminali potrebbero essere semplicemente sconnessi durante l’indagine o aver sfuggito per casualità i siti dove il tracking è stato raccolto.

Come consuetudine, Apple non ha svelato i numeri di vendita divisi per tipologia di iPhone, ma ha fornito solamente il dato aggregato: 9 milioni di terminali distribuiti in tre giorni. Un record per la società di Cupertino, una sorpresa inattesa per Wall Street ed evidentemente un duro lavoro per i fornitori, considerato come i magazzini si siano già svuotati e Apple abbia richiesto un’aumento repentino della produzione. Non resta che attendere nuove informazioni sull’andamento degli acquisti nelle prossime settimane e scoprire quando i due melafonini verranno resi disponibili in quelle nazioni, tra cui l’Italia, esenti dalla prima tornata di disponibilità. Apple ha fatto riferimento a un generico “entro dicembre”, quindi è impossibile ora fare ulteriori previsioni.

Galleria di immagini: iPhone 5S, immagini ufficiali
Galleria di immagini: iPhone 5C, immagini ufficiali