QR code per la pagina originale

Dragon Age: Inquisition uscirà il 9 ottobre

Un trailer conferma la data di uscita ufficiale di Dragon Age: Inquisition, disponibile a partire dal 9 ottobre 2014 su PC, PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One.

,

BioWare ed Electronic Arts hanno pubblicato un nuovo trailer per Dragon Age: Inquisition, dedicato alla figura dell’Inquisitore, personaggio misteriosamente sopravvissuto ad una terribile esplosione e unico in grado di salvare le terre di Thedas dai demoni. A rendere interessante il filmato, oltre alle sequenze inedite di gameplay e alle location mostrate, è la conferma della data di uscita: il titolo arriverà in Europa il 9 ottobre, per tutte le piattaforme, ovvero PC, PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One.

In apertura è invece possibile vedere una parte di quella che sarà la copertina del gioco una volta arrivato sugli scaffali dei negozi, svelata ieri in anteprima dal sito Destructoid. Sarà una delle produzioni videoludiche più attese dell’anno, soprattutto per quanto riguarda le versioni next-gen, che promettono di sfruttare la meglio l’hardware delle nuove console di Sony e Microsoft. Una vera e propria gioia per gli amanti del genere RPG, con una rigiocabilità ai massimi livelli e una longevità garantita dai 40 finali differenti a cui (forse, secondo i rumor) sarà possibile giungere in base alle scelte effettuate nel corso dell’avventura. Di seguito è possibile vedere in streaming il filmato rilasciato oggi.

Per ovvi motivi legati alle capacità delle piattaforme, le edizioni PlayStation 3 e Xbox 360 di Dragon Age: Inquisition non saranno uguali a quelle per PS4 e Xbox One. La software house ha comunque rassicurato tutti, affermando che le differenze saranno esclusivamente visive e non andranno ad intaccare in alcun modo la qualità del gameplay. Lo ha dichiarato il producer Mark Darrah, che in questo modo mette a tacere una volta per tutte le voci relative ad una versione del gioco “inferiore” sulle console di vecchia generazione. Non resta dunque che attendere qualche mese per testare la bontà del lavoro svolto da BioWare.

Fonte: VG247 • Via: GameSpot • Notizie su: