QR code per la pagina originale

Baidu Dubike, la bicicletta smart “made in China”

Il motore di ricerca cinese Baidu ha presentato ufficialmente Dubike, una bicicletta dal design avveniristico ed equipaggiata con funzionalità smart.

,

Anche le biciclette diventeranno mezzi di trasporto hi-tech e il processo di metamorfosi è già iniziato: ne sono alcuni esempi prodotti come Denny, Samsung Smart Bike, SolidVisiobike. L’ennesima dimostrazione arriva oggi dalla Cina, più precisamente dal quartier generale di Baidu, azienda ai più nota per rappresentare il motore di ricerca principale del paese asiatico, laddove Google ha sempre faticato ad imporre la propria presenza. Si chiama Dubike ed è caratterizzata da un design decisamente futuristico.

Connettendosi allo smartphone permette a chi si trova a bordo di consultare indicazioni sulla navigazione stradale per raggiungere la propria destinazione, attraverso un sistema di luci integrato nel manubrio che indica quando svoltare e in che direzione, così da non costringere a guardare continuamente lo schermo del dispositivo mobile. Sono inoltre presenti alcuni sensori per il monitoraggio di parametri biometrici (come la frequenza del battito cardiaco), in modo del tutto simile a quanto fanno alcuni smartwatch. Tutto questo senza contare la condivisione con altri ciclisti, la possibilità di esprimere un giudizio sul percorso effettuato e altre funzionalità social.

Baidu Dubike si connette allo smartphone per la navigazione stradale e per altre funzionalità smart

Baidu Dubike si connette allo smartphone per la navigazione stradale e per altre funzionalità smart

Per quanto riguarda la sicurezza, la smart bike è dotata di un sistema GPS che ne comunica continuamente e in tempo reale la posizione al legittimo proprietario, facilitandone il ritrovamento nel malaugurato caso di un furto. Al momento Baidu non ha fornito alcuna informazione in merito al prezzo di vendita o alla data di commercializzazione, ma si pensa che il lancio possa avvenire entro la fine dell’anno, dunque tra un mese al massimo. Ovviamente si sta parlando del territorio cinese: con tutta probabilità Dubike non sarà mai disponibile per l’acquisto in occidente, se non ricorrendo ai circuiti d’importazione.

Fonte: Baidu Dubike • Via: Tech In Asia • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni